MotoGP Mugello: Bagnaia vola nelle FP3, Rossi fuori dalla Q2

Si è svolta stamattina l’ultima sessione di prove libere del Gran Premio d’Italia

812
MotoGP Mugello
Pecco Bagnaia

MotoGP Mugello: Bagnaia vola nelle FP3

MotoGP Mugello. Ancora una volta Pecco Bagnaia è il più veloce in pista, dimostrando tanta confidenza con la sua Desmosedici e su questo tracciato. Il ducatista segna il tempo di 1:45.456. Alle sue spalle Fabio Quartararo, col quale si è conteso il primato in questo turno fino all’ultimo istante. Il francese chiude la sessione a un decimo e mezzo di ritardo da Pecco. In terza posizione un fenomenale Brad Binder, il più in forma dei piloti KTM.

MotoGP Mugello: i risultati degli italiani

Bagnaia si riconferma in formissima, e si prende la testa della classifica per la seconda sessione consecutiva. Appena dentro la top 10 c’è Franco Morbidelli, che quindi parteciperà direttamente alla Q2. P14 per Michele Pirro. 16esimo tempo invece per Luca Marini, che finora sembra andare molto meglio del compagno di squadra Enea Bastianini (P20). Il campione del mondo Moto2, dopo un buon inizio di stagione, nelle ultime gare sembra fare più fatica. Danilo Petrucci chiude in P17, ancora lontano dalla sua miglior forma. Ancora male Valentino Rossi (che ieri si è espresso in merito alle sue difficoltà), appena dietro al pilota ternano della KTM. Per il Dottore c’è da dire che è comunque a meno di un secondo dalla vetta. Lorenzo Savadori con la sua Aprilia finisce il turno in P19.

Ecco la classifica di questa sessione di FP3, che combacia anche con la classifica combinata valida per gli accessi diretti alla Q2 per i primi 10.

 

Nel pomerggio FP4 e qualifiche

Finite le prove libere valide anche per la qualificazione diretta in Q2, nel pomeriggio si ripartirà con le solite FP4. Mezz’ora di sessione cronometrata che serve ai team a concentrarsi per lavorare esclusivamente sul passo gara. Dalle 14:10 ci saranno le qualifiche: ci sono alcuni big che hanno mancato l’accesso diretto alla Q2, uno su tutti Maverick Viñales. Anche Marc Marquez (col 12esimo tempo alla fine delle libere) dovrà passare per la Q1, anche se si sa che non è affatto al 100% della forma. Occhio anche ad Aleix Espargarò e a Takaaki Nakagami, di solito molto efficaci nel giro secco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui