MotoGP, si riparte dall’Argentina: pole Aprilia al Termas de Río Hondo

169
moto gp riparte argentina


Tempo di lettura: 2 Minuti
La MotoGP riparte, in un weekend di motori carico di emozioni, e lo fa proprio dal circuito di Termas de Rio Hondo, in Argentina. Nel terzo appuntamento delle due ruote, dopo Qatar e Indonesia, l’Aprilia ha riservato grandi sorprese guadagnando la pole position.
Un ritorno storico per il team veneto dopo ben 22 anni: l’ultima pole risale infatti al 29 ottobre 2000. Una grande soddisfazione per Aleix Espargarò che, con tanta determinazione, ha bruciato sul tempo le dirette avversarie annichilendo sia la Ducati di Jorge Martin, piazzatosi secondo, sia Bagnaia che deve accontentarsi della posizione numero 13 nella griglia di partenza. Prove del tutto favorevoli a Luca Marini (anch’egli team Ducati) che ha guadagnato il terzo posto.
Se il team Aprilia rivede la pole dopo oltre un ventennio, l’Argentina rivede il Motomondiale dopo 3 anni. L’ultimo ad aver conquistato il GP nel circuito sudamericano era stato proprio Marc Marquez, oggi assente per via di una complicazione salutare. Lo spagnolo era rimasto vittima di un incidente nel circuito di Mandalika, rimediando una diplopia. Secondo l’ultimo bollettino medico, il pilota del team Honda sarà costretto allo stop anche in questo turno di gara per garantire la totale ripresa. Al suo posto ci sarà il tedesco Bradl che, oggi, partirà proprio dalla posizione numero 24.
Sarà una gara di riscatto soprattutto per Quartararo e Pol Espargarò, fratello di Aleix, che nei due circuiti precedenti avevano ottenuto un buon piazzamento guadagnando il podio. Lo spagnolo aveva infatti chiuso al terzo posto il GP di Qatar, mentre il 22enne francese, dopo un tira e molla con Zarco, ha conquistato il secondo posto in Indonesia. Appuntamento dunque questa sera, alle ore 20:00, per una nuova sfida all’ultima curva in un weekend dal sapore nostalgico.
LEGGI ANCHE
SEGUICI SU FACEBOOK

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

67 + = 76