Basket Eurolega, il volo europeo dell’Olimpia Milano

La squadra biancorossa dopo avere sbancato Valencia, batte anche il Partizan Belgrado al Forum di Assago

Tempo di lettura: 2 Minuti
644

Basket Eurolega, il volo europeo dell’Olimpia Milano. Continua la rincorsa europea degli uomini di Ettore Messina. Dopo avere messo k.o. la capolista Olympiakos Pireo, battuto il Valencia in Spagna è arrivata la serata perfetta contro il Partizan Belgrado. Una grande serata quella vissuta dai biancorossi al Forum di Assago. La squadra serba guidata dal santone Zelimir Obradovic è stata sconfitta con il punteggio di 76-62. Per la gioia dei 12.000 che hanno gremito il palazzetto. Grande prestazione della coppia composta da Shabazz Napier e Kevin Pangos. Applausi per Stefano Tonut che ha cancellato dal campo il temuto ex Kevin Punter. Adesso per la squadra milanese la corsa all’ottavo posto non è più un miraggio.

Basket Eurolega, il volo europeo dell’Olimpia Milano. La felicità di Ettore Messina

Orgoglioso il coach biancorosso in sala stampa. Battere un allenatore del rango di Zelimir Obradovic è sempre un onore. Queste le sue dichiarazioni alla stampa: “Siamo  contenti, abbiamo battuto una squadra dura, con disciplina in difesa ed in attacco, cresciuta molto nel corso dell’anno sotto la guida di Obradovic. Dopo un inizio timido, la squadra ha reagito molto bene. Nel 2° tempo, la difesa è cresciuta molto ed in attacco abbiamo trovato Baron ed i lunghi. O i due playmaker, che hanno dettato il ritmo. Andiamo avanti partita dopo partita, vediamo cosa succede”.

Basket Eurolega, il volo europeo dell’Olimpia Milano: il tabellino della gara contro i serbi 

Ecco di seguito il foglio partita con tutte le statistiche:

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO-PARTIZAN BELGRADO 76-62 (13-19, 30-29, 49-46)
(13-19, 17-10, 19-17, 27-16)

MILANO: Davies 14 (6/9 da 2), Thomas ne, Luwawu-Cabarrot, Pangos 7 (7 assist), Tonut 4, Melli 9 (8 rimbalzi), Baron 14, Napier 10 (4 assist), Ricci 4, Shields, Hines 4, Voigtmann 7. Coach Messina.

PARTIZAN: Vukcevic, LeDay 7, Avramovic 2, Punter 15, Smailagic 2, Papapetrou 3, Exum 10, Nunnally 9, Lessort 11, Trifunovic, Andjusic ne, Madar. Coach Obradovic.