Addio cantante famosissimo, tutti sconvolti

Addio cantante italiano famosissimo, tutti sconvolti per la sua perdita, era il numero uno, ecco di chi parliamo

Tempo di lettura: 1 Minuti
36070
Addio cantante italiano famosissimo, tutti sconvolti

Addio cantante italiano famosissimo, tutti sconvolti. Addio al celebre cantautore degli anni ’60, famoso per essere stato l’inventore dei tormentoni estivi e aver composto colonne sonore e sigle di anime. Una scomparsa che ha lasciato tutti basiti ed esterrefatti e che giunge come un fulmine a ciel sereno. Parliamo di un noto cantautore divenuto celebre, in particolar modo, grazie alla sua famosa hit ‘Legata a un granello di sabbia’. Ecco di chi parliamo e i dettagli.

Addio cantante italiano famosissimo, la sua scomparsa ha sconvolto tutti

Ecco cosa leggiamo e apprendiamo da Virgilio in merito alla scomparsa del noto cantautore italiano:

‘E’ morto a Roma, all’età di 89 anni, il cantante Nico Fidenco, famoso per la hit del 1961 “Legata a un granello di sabbia” e per essere stato autore e interprete di alcune delle più celebri sigle dei cartoni giapponesi.

Nico Fidenco, pseudonimo di Domenico Colarossi, è nato a Roma il 24 gennaio 1933. Si è spento il 19 novembre 2022 nella sua città natale.

È noto al grande pubblico per la sua prolifica attività di cantautore e compositore. Attivo già dagli anni ’60, è considerato il papà dei tormentoni estivi.

Il suo esordio discografico risale al 1960, grazie a uno strano caso del destino. Il regista Francesco “Citto” Maselli voleva utilizzare per il suo film “I delfini” la canzone “Crazy love” di Paul Anka.

– Dopo una serie di vicissitudini e di burocrazia – il provino fu inciso da un giovane Little Tony, dal figlio di Giovanni Fusco e da Nico Fidenco. La produzione optò per quest’ultima versione, e “What a Sky” passò alla storia con la voce dell’esordiente.

La canzone divenne presto un grande successo, e su pressione dei negozianti la casa discografica la pubblicò su 45 giri. Oltre alla versione originale in inglese, Nico Fidenco incise anche la versione in italiano “Su nel cielo” come B side’.

 

Fonte: Virgilio



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 65 + = 75