Notizia Milan, apertura del Cska per Vlasic: attenzione al piano B

Il Milan avrebbe deciso di puntare tutto su Nikola Vlasic anche se avrebbe in mente anche un piano B

2066

Notizia Milan, il nome di Nikola Vlasic è diventato ormai ricorrente nei salottini di Via Aldo Rossi. Il trequartista in forza al Cska Mosca rappresenta al momento l’unica scelta di Paolo Maldini per la trequarti tanto che, se non dovessero riuscire a trovare l’intesa, i rossoneri rimarrebbero con il solo Brahim Diaz a coprire il reparto. Quella di Nikola Vlasic è senz’altro una trattativa complessa, il Cska Mosca fin da subito ha cercato di dettare le proprie condizioni senza però ricevere atteggiamenti accomodanti da parte dell’ex capitano rossonero che, a sua volta, è rimasto fermo sui suoi propositi arrivando all’inevitabile rottura, seppure momentanea.

Notizia Milan, l’accordo sulla cifra

Notizia Milan,  l’accordo sulla cifra è stato trovato durante i primi colloqui, il Milan ha messo infatti sul piatto 25 milioni di euro con la formula del prestito con diritto di riscatto. I russi inizialmente hanno cercato altre offerte, possibilmente cash, senza però ottenere alcun risultato. Nel frattempo è forte la volontà del croato classe 1997 di lasciare il club, pertanto il suo agente si è messo al lavoro per trovare una soluzione. Vlasic avrebbe espressamente chiesto il desiderio di cambiare aria.

Sempre in piedi il piano B

Il Milan continua ad essere molto forte anche su un altro profilo nel caso non dovesse chiudere per Vlasic. Stando alle ultime nostre indiscrezioni Maldini non avrebbe perso i contatti con Isco. Nonostante la pista si sia raffreddata, il giocatore interessa ancora molto. Il prezzo potrebbe essere tra l’altro fattibile in quanto lo spagnolo potrebbe arrivare ad una cifra intorno ai 18 milioni di euro. Ribadiamo che il nome in pole position è sempre quello di Vlasic. Seguiremo l’evolversi della situazione nei prossimi giorni.

Chi pensate potrà arrivare come trequartista a vestire la maglia rossonera? Scrivetelo qui sotto nei commenti e condividete l’articolo. Seguiteci anche sul nostro canale Telegram.

 

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui