Arnault e Capello sono i registi del Milan che sta nascendo?

I rossoneri continuano nella campagna di rafforzamento, dietro le mosse di mercato ci sono Arnault e Capello?

9705
Arnault e Capello

Arnault e Capello, due uomini legati, anche se in maniera differente al Milan ed all’ambiente rossonero. Fabio Capello da Pieris è già parte della storia del club. È stato calciatore, e allenatore vincente del Milan berlusconiano. Bernard Arnault invece è il magnate francese che viene accostato con insistenza al club di via Rossi. In questo momento la società è ufficialmente in mano al fondo di investimento Elliot, che dopo aver perseguito la politica della sobrietà e delle ristrettezze economiche, pare abbia cambiato improvvisamente rotta. In questa sessione di calciomercato il club rossonero sta acquistando e spendendo, senza far registrare grossi movimenti alla casella entrate. Una politica differente che ha acceso subito l’entusiasmo e l’immaginazione dei tifosi.

Arnault e Capello, connubio vincente?

Nelle ultime uscite rossonere, sì è visto Fabio Capello accanto a Paolo Maldini, che pare essere tornato prepotentemente in uno degli scranni più importanti del club. Fini a poco tempo fa, per l’ex terzino sinistro pareva essere terminata l’avventura all’interno della società. Dopo diversi scambi di vedute accesi con Gazsidis, Maldini sembra esserne uscito vincitore, tanto che l’ex Arsenal pare essere divenuto un uomo con un ruolo di secondo piano. Arnault stima sia Maldini che Capello, e la vicinanza costante tra i due, pare essere più di un’indicazione o casualità.

Il calciomercato rossonero

Ibrahimovic, Tonali, Diaz. Questi i colpi messi a segno finora. Ma non è tutto. Il Milan sta cercando di prendere anche Bakayoko per rinforzare la linea mediana del campo, e anche Milenkovic della Fiorentina per puntellare la difesa. Il francese costa circa 30 milioni di euro, mentre per il croato la Viola chiede 40 milioni. Troppi. Per abbassare le pretese cash, i rossoneri avrebbero intenzione di inserire il cartellino di Paqueta nella trattativa. Il brasiliano e 10-15 milioni di euro per portare a Milano il difensore che piace a Pioli. Maldini attende direttive. Da chi? Capello, Arnault? Staremo a vedere.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui