Rafael Nadal non parteciperà al torneo di Wimbledon, la preparazione per il doppio con Alcaraz

Alcaraz e Nadal in coppia nel doppio alle Olimpiadi. Andy Murray escluso dal doppio, potrebbe rinunciare

Il sogno di Alcaraz da sempre, giocare in coppia con Rafa

Tempo di lettura: 2 Minuti
783
Alcaraz e Nadal in coppia nel doppio alle Olimpiadi Parigi 2024

E’ un po’ noto a tutti i fan di Rafa che prima o poi quest’anno il grande campione attaccherà le scarpe al chiodo. Ma questo momento non sarà d’estate. David Ferrer, capitano della squadra olimpica spagnola, ha confermato la notizia, molto attesa, che Alcaraz e Nadal saranno nel doppio a Parigi 2024. Per Carlos la realizzazione di un sogno, per Rafa le ultime partite della sua incredibile carriera.

La prima Olimpiade di Alcaraz, la terza possibile medaglia per Nadal

Rafael Nadal gioca i suoi 38 anni, l’anca che funziona così e così ma nessuno può togliergli le due medaglie d’oro olimpiche, la prima nel torneo singolare a Pechino nel 2008 e la seconda nel doppio con Marc Lòpez a Rio nel 2016.

I due tennisti, tra i più famosi al mondo, potrebbero compensare in modo strabiliante le loro competenze. Alcaraz in particolare non ha esperienza nel doppio ma entra come favorito per la medaglia d’oro, riceve molte pressioni e Rafa potrebbe alleggerirlo in questo e guidarlo nel match con lucidità.

Alcaraz e Nadal nel doppio a Parigi 2024

Una coppia, che penso tutti conoscano e sperino di vedere giocare insieme, è quella di Carlos Alcaraz e Rafael Nadal. La seconda coppia deve ancora essere decisa, non è stata ancora confermata al 100%” ha detto Ferrer, “aspetteremo un po’ prima di annunciarlo. Ma Rafa e Carlos giocheranno insieme a Parigi“.

Andy Murray rinuncerà alle Olimpiadi se non è selezionato per il doppio. Le motivazioni

Il tre volte vincitore del Grande Slam e due volte campione oilmpico, sembra escluso dal doppio. La Gran Bretagna infatti sarebbe disposta a mandare Joe Salisbury e Neal Skupski.

“Devo vedere vedere cosa succede alle Olimpiadi”, ha detto Murray dopo la sconfitta per 6-3, 6-4 contro Marcos Giron agli Open di Stoccarda martedì. “Ho avuto parecchi problemi alla schiena, quindi non so se sceglierei solo il torneo single.” Murray è escluso dal doppio perché ha perso al primo turno degli Open di Francia in doppio con Evans.



Da qualche anno affianco la mia attività lavorativa con la scrittura sia di racconti, premiati in tre edizioni del Giallofestival di Bologna che di articoli per piattaforme digitali. Fortunatamente il lavoro part time, mi consente di dedicarmi anche a concorsi letterari vincendo riconoscimenti o segnalazioni anche per edizioni di poesia, come il concorso nazionale Argentario. Ho ricevuto di recente il premio al Salone del libro di Torino nell'ambito della IV edizione del Giallofestival di Bologna con titolo di primo classificato 'miglior personaggio non protagonista' e relativa pubblicazione del racconto nella raccolta 2022 Damster ed. Del Loggione. Per la piattaforma digitale Serendipity srl, società in cui Chiara Ferragni è comproprietaria, sono stata articolista descrivendo i viaggi e i video inviati dagli utenti del sito di affitti turistici. Sono una persona sportiva, con la mia mountain bike ho percorso tutte le strade del Chianti fiorentino. Sono convinta che la mobilità green sia l’unico futuro possibile per la salvaguardia dell’ambiente e per il benessere psicofisico. Avendo svolto studi in Scienze Agrarie durante il periodo di isolamento per la pandemia ho svolto una raccolta fotografica e classificazione di circa 200 specie di flora spontanea e di circa 70 specie micologiche dell'area del Chianti fiorentino.