Brindisi-Juve Stabia 1-1 (finale)

Cronaca minuto per minuto del posticipo della settima giornata del Girone C di Serie C 2023-24 in scena martedì 10 ottobre al Franco Fanuzzi di Brindisi.

Tempo di lettura: 7 Minuti
896
Risultati calcio in diretta

BRINDISI-JUVE STABIA: CRONACA DEL SECONDO TEMPO

90’+5′ – Finisce la partita: Brindisi-Juve Stabia 1-1. Si chiude in parità un intenso e non privo di polemiche posticipo del settimo turno del Girone C di Serie C andato in scena al Franco Fanuzzi. Il Brindisi risponde al 52’ con Valenti all’iniziale vantaggio della Juve Stabia siglato al 17’ da Candellone su rigore. I padroni di casa in superiorità numerica dal 18’ (espulsione del gialloblù Romeo) all’80’ (rosso per il biancazzurro Galano) falliscono all’88’ un penalty con Ganz (agevole parata per Thiam).

L’1-1 finale consente alla solida Juve Stabia di salire a 15 punti e restare conseguentemente da sola e imbattuta in vetta al torneo. Non riesce a un volitivo Brindisi di festeggiare con una vittoria l’esordio stagionale nel proprio impianto tornato, a 33 anni di distanza dall’ultima volta, a ospitare un match della terza serie professionistica. I biancazzurri, a seguito del primo pareggio, agganciano al quindicesimo posto la Casertana a quota 7.

90’+3′ – Squadre comprensibilmente stanche in questo finale.

90’+2′ – Segnalato un fuorigioco di rientro di Guarracino (J).

90’+1′ – Cambio nella Juve Stabia: Maselli rileva Buglio.

90′ – Segnalati cinque minuti di recupero.

90′ – Settimo calcio d’angolo per il Brindisi.

88′ – Parato! Ganz conclude centralmente, Thiam resta fermo a metà porta e non ha difficoltà a neutralizzare. Si resta sull’1-1.

86′ – Rigore per il Brindisi! Il direttore di gara punisce con la massima punizione un contatto tra Bachini (J) e Valenti (B).

83′ – Fallo commesso da Bachini (J).

80′ – Espulso Galano (B) per un fallo di reazione su Guarracino (J). Ristabilita la parità numerica in campo.

78′ – Doppio cambio nella Juve Stabia: Folino e Meli prendono rispettivamente il posto di Piscopo e Mignanelli.

76′ – Tornano a premere i biancazzurri dopo una fase nella quale la Juve Stabia sembrava essere riuscita a guadagnare campo.

74′ – Occasione per il Brindisi: Nicolao arriva con un attimo di ritardo per la deviazione vincente sottomisura sugli sviluppi di un traversone basso dalla destra di Ganz.

73′ – Sesto calcio d’angolo per il Brindisi.

70′ – Cambio nel Brindisi: Galano subentra a Fall.

69′ – Cartellino giallo per Baldi (J) per gioco scorretto su Golfo (B). Punizione sulla trequarti di destra per i padroni di casa.

67′ – Situazione a metà ripresa: Brindisi-Juve Stabia 1-1.

66′ – Palla-gol per la Juve Stabia fallita in contropiede da Buglio a tu per tu Saio al termine di uno scambio con Candellone.

64′ – Cambio nel Brindisi: Moretti sostituisce Bunino.

64′ – Cambio nella Juve Stabia: Erradi lascia il posto a Guarracino.

63′ – Cartellino giallo per Thiam (J) per comportamento non regolamentare.

62′ – Occasione per il Brindisi: Thiam si oppone con bravura a una girata di Bunino.

61′ – Respinta una conclusione di Golfo (B) dal limite dell’area.

61′ – Termina a lato il tentativo su punizione effettuato da posizione defilata da Nicolao (B).

59′ – Cartellino giallo per Piscopo (J) per gioco scorretto su Golfo (B) all’ingresso dell’area di rigore.

58′ – Quinto corner per i biancazzurri.

56’ – Quarto calcio d’angolo per il Brindisi generato da una conclusione di Bunino deviata oltre la linea di fondo da Thiam.

55′ – La formazione di Ciro Danucci, galvanizzata dal pareggio, continua a premere.

52′ – GOL DEL BRINDISI! 1-1! I padroni di casa pervengono al pareggio con una deviazione sottomisura di Valenti sugli sviluppi di una sponda aerea di Fall.

51′ – Terzo cambio per i padroni di casa: Golfo fa il suo ingresso per Costa.

50′ – Piscopo (J) commette fallo su Ceesay (B).

49′ – Un cross di Nicolao (B) dalla sinistra è allontanato dalla difesa campana.

48′ – La compagine pugliese riprende in mano l’iniziativa del gioco.

46′ – Inizia la ripresa. Tre cambi nell’intervallo. Tra i padroni di casa Bellucci e Ganz rilevano rispettivamente Bizzotto e Albertini. Tra gli ospiti Andreoni rileva Leone.

CRONACA DEL PRIMO TEMPO

45’+2′ – Finisce il primo tempo: Brindisi-Juve Stabia 0-1. Decide, per il momento, il penalty trasformato da Candellone al 17’. Ospiti in inferiorità numerica dal 18’ per l’espulsione di Romeo.

45’+1′ – Albertini (B) è fermato fallosamente da Mignanelli (J).

45′ – Segnalati due minuti di recupero.

45′ – Ceesay (B) si fa apprezzare in fase di copertura.

44′ – Si spegne sul fondo un tentativo di testa di Ceesay (B).

43′ – Fall (B) guadagna un calcio di punizione sul versante di destra.

40′ – Cartellino giallo per Albertini (B) per gioco scorretto su Mignanelli (J).

39′ – Terzo calcio d’angolo per il Brindisi.

38′ – Thiam (J) respinge di pugno un traversone dalla destra di Albertini (B) pochi istanti dopo un contatto in area di rigore su Fall (B) giudicato non falloso dal direttore di gara

36′ – Cartellino giallo per Bizzotto (B) per gioco scorretto su Candellone (J).

33′ – Supremazia a livello territoriale del Brindisi che per il momento non si traduce però in occasioni da rete.

30′ – Situazione alla mezz’ora: Brindisi-Juve Stabia 0-1.

29′ – Ritmi più bassi in questa fase.

27′ – Possesso palla della Juve Stabia.

25′ – Segnalata una posizione irregolare di Fall (B).

23′ – Gara spezzettata e piuttosto nervosa.

22′ – Pagliuca non è ricorso cambi dopo il rosso

21′ – I padroni di casa restano in attacco guadagnando un altro tiro dalla bandierina.

20′ – Primo calcio d’angolo per il Brindisi.

18′ – Espulso Romeo per un colpo a Gorzelewski durante l’esultanza. Il Brindisi si ritrova sotto di un gol ma in superiorità numerica.

17′ – GOL DELLA JUVE STABIA! 0-1! Gli ospiti si portano in vantaggio andando a segno dal dischetto con Candellone: spiazzato Saio.

16′ – Rigore per la Juve Stabia! Il direttore di gara decreta un penalty per i giallobù per un trattenuta in area di Nicolao su Candellone.

15′ – Occasione per gli ospiti: Saio (B) devia in angolo una conclusione al volo di Bellich (J) sugli sviluppi del tiro dalla bandierina.

14′ – Il primo calcio d’angolo dell’incontro è in favore della Juve Stabia.

13′ – Accenno di nervosismo in campo dopo un presunto contatto falloso ai danni di Bunino (B) non lontano dall’area di rigore.

12′ – Costa (B) guadagna una punizione sulla trequarti di sinistra.

11′ – Ceesay (B) subisce fallo da Romeo (J).

10′ – Thiam (J) si oppone in qualche modo a un tiro-cross dalla sinistra di Ceesay (B).

8′ – Qualche errore di troppo in fase d’impostazione da parte della capolista.

7′ – Giro-palla difensivo rischioso degli ospiti: Albertini (B) recupera la sfera ma scivola al momento della battuta a rete.

6′ – Segnalata una posizione irregolare di Candellone (J).

4′ – Un traversone di Nicolao (B) dalla sinistra è respinto dalla difesa ospite.

3′ – Possesso palla del Brindisi all’altezza della linea mediana del campo.

2′ – Fallo commesso da Bachini (J) su Fall (B).

1’ – Inizia la partita. Il calcio d’avvio è battuto dalla Juve Stabia.

Brindisi-Juve Stabia: le formazioni ufficiali

Brindisi (4-2-3-1): Saio; Valenti, Gorzelewski, Bizzotto, Nicolao; Ceesay, Costa; Albertini, Malaccari, Bunino; Fall. A disposizione: Albertazzi, Vona, Monti, Cancelli, Petrucci, Lombardi, Mazia, Bellucci, Moretti, Cappelletti, De Angelis, Golfo, De Feo, Galano, Ganz. Allenatore: Ciro Danucci.

Juve Stabia (4-3-3): Thiam; Baldi, Bachini, Bellich, Mignanelli; Buglio, Leone, Erradi; Piscopo, Candellone, Romeo. A disposizione: Signorini, Esposito, La Rosa, Maselli, Bentivegna, Meli, Guarracino, Folino, Gerbo, D’Amore, Andreoni, Rovaglia, Picardi, Marranzino, Vimercati. Allenatore: Guido Pagliuca.

Squadra arbitrale: arbitro Ermes Fabrizio Cavaliere di Paola; assistenti Manuel Marchese di Pavia e Franck Loic Nana Tchato di Aprilia; quarto ufficiale Giorgio Borghetto di Bergamo.

La presentazione

La settima giornata del Girone C di Serie C si chiude martedì 10 ottobre (ore 18:30) al Franco Fanuzzi di Brindisi con la sfida Brindisi-Juve Stabia (diretta TV su Sky Sport – canali 202 e 251 – e streaming su Sky Go e Now Tv). Per i biancazzurri si tratterà dell’esordio nel proprio impianto di gioco avendo disputato le due precedenti gare casalinghe a Cerignola e Picerno.

L’ultimo turno di campionato ha riservato soddisfazioni per entrambe le squadre. Il Brindisi, sedicesimo con 6 punti in cinque partite, si è lasciato alle spalle il ko casalingo contro il Benevento andando a cogliere una bella affermazione in trasferta contro il Latina per 3-1. La formazione pugliese, in svantaggio dopo soli sei minuti a seguito della rete messa a segno sottomisura da Paganini, è riuscita a ribaltare l’esito del confronto già nel primo tempo con le incornate vincenti di Bunino (26’) e Bizzotto (30’) e con una pregevole girata di Albertini (39’).

Dal canto suo la Juve Stabia, capolista in compagnia del Benevento a quota 14, ha inanellato il terzo successo in altrettanti impegni interni a spese del Monopoli. Le Vespe, mantenendo per la quinta gara di fila la propria porta imbattuta (485 minuti complessivi, considerano i 35’ del match d’esordio contro il Monterosi Tuscia), si sono imposti per 1-0 grazie a un bel colpo di testa di Romeo al 71’.