Basket Lba, Virtus Bologna corsara a Milano

La V-nere sbancano il Forum di Assago, cade la striscia di imbattibilità interna della squadra biancorossa

Tempo di lettura: 2 Minuti
639

Basket Lba, Virtus Bologna corsara a Milano. Cade per la prima volta in casa in Serie A l’Olimpia Milano che esce battuta dal big match per il vertice con la Virtus Bologna perdendo così anche il primato. Le V nere sono corsare al Forum per 69-75 al termine di una gara nella quale hanno dominato il primo tempo, riuscendo poi a reggere l’onda d’urto del rientro dell’Armani nella ripresa.

Così, dopo 31 vittorie consecutive in casa, da quella gara 2 vinta nel 2021 proprio dalla Virtus ad Assago, l’Olimpia Miano esce sconfitta tra le mura amiche. Non basta un secondo tempo praticamente perfetto in difesa con soli 26 punti concessi (8 nel terzo 3° periodo), perché di contro ci sono i 49 punti subiti in una prima frazione nella quale Milano ci ha capito ben poco.

Basket Lba, Virtus Bologna corsara a Milano: rimonta a metà per le Scarpette Rosse

In una sfida con mille assenti (Shavon Shields, Devon Hall, Luigi Datome per Milano, Milos Teodosic, Isaia Cordinier, Alessandro Pajola e Semi Ojeleye per Bologna, solo per citare gli infortunati) Milano trova tanto da Billy Baron (20 punti con 9/9 ai liberi) e dal solito Shabazz Napier che ne firma 16, ma che in questo caso non riesce ad innescare i compagni senza nessun altro capace di andare in doppia cifra.

Eppure dopo il -13 del 1° tempo, l’EA7 era riuscita solo in 5 minuti ad invertire la rotta sorpassando Bologna già al 25′ con i liberi di Nicolò Melli del 51-50 con un break di 15-1, ma dopo quello sforzo anche l’attacco di Milano si è bloccato senza più riuscire a trovare continuità, mentre l’ex Daniel Hackett l’ha chiusa dalla lunetta.

Basket Lba, Virtus Bologna corsara a Milano: il tabellino della gara

EA7 Emporio Armani Milano-Segafredo Bologna 69-75 (15-26; 36-49; 55-57)

Milano: Davies, Tonut 7, Melli 9, Baron 20, Napier 16, Mitrou-Long, Rapetti ne, Ricci, Baldasso ne, Alviti 2, Hines 9, Voigtmann 2. All. Messina

Bologna: Mannion 11, Belinelli 12, Lundberg 8, Shengelia 11, Hackett 9, Bako 2, Jaiteh 3, Menalo ne, Mickey 6, Camara ne, Weems 10, Abass 3. All. Scariolo

Note: tiri da 2: MI 14/25, BO 13/29; tiri da 3: MI 6/25, BO 12/27; tiri liberi: MI 23/28, BO 13/19; rimbalzi: MI 29 (Melli 7), BO 35 (Shnegelia 8); assist: MI 20 (Tonut 5), BO 14 (Mannion 3)