Basket Eurolega, Milano sbanca Belgrado !

La squadra biancorossa tira fuori una grande prova di carattere ed orgoglio. Sugli scudi Billy Baron e la difesa. Palazzetto molto “caldo”.

Tempo di lettura: 2 Minuti
694
Basketball ball in Watrcolor Isolated on White Background.

Basket Eurolega, Milano sbanca Belgrado ! L’EA7 Emporio Armani interrompe la striscia di nove sconfitte in Eurolega e si impone sul difficile parquet della Stella Rossa per 67-71. Il top scorer dei meneghini è stato Baron (19 punti, 5/10 da tre punti), seguito da Davies (15 punti, 7 assist e 6 rimbalzi) e Hall (11 punti). Dentro una partita piena di sostanza e carattere, come auspicava coach Ettore Messina. Un successo che vale doppio in quanto ottenuto su un campo molto “caldo” come quello di Belgrado. La speranza della società è che questa vittoria sia un punto di svolta nella stagione europea. La squadra ha mandato segnali di vita da non sottovalutare e rientreranno gli infortunati (Luigi Datome, Kevin Pangos, Shavon Shields n.d.r.)

Basket Eurolega, Milano sbanca Belgrado ! La cronaca della partit

L’avvio di Hall (11), la balistica di Baron (19, 5/10 da tre) e il testosterone di Davies (15, 7 assiste e 6 rimbalzi) sono la chiave di volta per la squadra di Messina che interrompe la striscia di 6 vittorie dei serbi e costringe il santone Ivanovic al primo stop dopo il suo arrivo in corsa a Belgrado. E’ un finale thriller perché Milano conferma la tendenza di essere propensa al dramma, con dei momenti di incredibile stallo in attacco (appena 28 punti nella ripresa): con la gara in assoluto controllo (66-51 al 35′), la squadra di Messina non segna per 4′ e incassa un 13-0, prima della tripla di Baron e dei due liberi di Mitrou-Long che certificano la vittoria.

Basket Eurolega, Milano sbanca Belgrado ! Sala stampa

A fine gara in sala stampa si presenta Ettore Messina: “Potete immaginare quanto volessimo vincere dopo 9 partite di fila perse. Abbiamo resistito in un ambiente così difficile, sono stati molto aggressivi. Sono molto felice di aver vinto su questo campo. Ho chiamato time-out nel finale di partita per il doppio confronto, non so mai cosa possa succedere. Non voglio mancare di rispetto a nessuno, i serbi lo capiranno sicuramente”. Il centro americano Brandon Davies spiega:  “Abbiamo fatto tutto quello che serviva, ora speriamo di girare la nostra stagione”. Le triple di Billy Barono sono state un fattore decisivo: “Non vincevamo da un po’, sono molto felice per la squadra”.