Mondiale calcio, Francia in finale

Sconfitto il Marocco, francesi ancora una volta in finale. L’orgoglio marocchino non basta, grande festa alla fine della partita

Tempo di lettura: 3 Minuti
2061
I migliori calciatori all’ultimo mondiale

Mondiale calcio, Francia in finale. Come quattro anni fa in Russia, la Francia stacca il pass per la finalissima. Il pronostico che vedeva la formazione di Didier Deschamps come la squadra favorita numero uno è stato rispettato. Il Marocco ci ha provato orgogliosamente, ma la Francia ha quei giocatori in grado di decidere la partita in ogni momento. Una rete del milanista Theo Hernandez dopo 5′ aveva messo la strada in discesa.

Sembrava l’inizio di una partita tranquilla per i Bleus, invece nella ripresa i marocchini si sono riversati in massa nell’area di Hugo Lloris. La pressione di Hakim Ziyech e compagni è stata infruttuosa, hanno sprecato alcune occasioni favorevoli e su una percussione di Kylian Mbappé è arrivato il raddoppio di Randal Kolo Mouani, appena entrato in campo. Al fischio finale, Antoine Griezmann e compagni sono andati a rendere merito agli avversari con strette di mano e abbracci.

Mondiale calcio, Francia in finale: cronaca della partita con il Marocco

Al primo affondo, dopo soli 5′, i transalpini passano in vantaggio. In area si forma una mischia, con Mbappé che va alla conclusione poi rimpallata, ma Hernandez si inserisce dalla sinistra e, in acrobazia, batte Bounou per l’1-0. I nordafricani reagiscono al 10′, quando Mazraoui va al tiro dal limite dell’area ma Lloris è attento e devia in tuffo. Al 17′ Saiss si fa sorprendere da una palla lunga, Giroud gli ruba il tempo e va al tiro con il mancino che centra in pieno il palo.

Al 36′ gli uomini di Deschamps si divorano una doppia occasione: Mbappé scappa dietro a Dari, va alla conclusione e Bounou respinge ma l’azione prosegue con la sfera che arriva poi a Giroud, che però calcia fuori da ottima posizione. I galletti giocano meglio, ma al 45′ rischiano di subire il pari quando El Yamiq si cimenta in una spettacolare rovesciata in seguito a un corner trovando prima la parata di Lloris e poi il palo. Si va al riposo sull’1-0.

Al 53′, Konaté compie un intervento che vale un gol quando va in anticipo su En Nesyri a pochi passi dalla linea di porta dopo che Attiyat Allah aveva messo in mezzo una palla velenosa. Nella prima parte di tempo è la banda di Regragui a farsi preferire, ma Lloris non viene quasi mai impensierito. I bleus attendono il momento giusto per colpire e lo trovano al 79′: Mbappé entra in area e si fa rimpallare una conclusione che si trasforma in un assist perfetto per Kolo Muani, entrato da pochi secondi, che insacca a due passi dalla porta. È il 2-0 che chiude la contesa e spegne ogni speranza per gli avversari. Domenica la Francia si giocherà il secondo titolo consecutivo contro l’Argentina. Il Marocco contenderà invece alla Croazia il terzo posto nella finalina in programma sabato.

Mondiale calcio, il tabellino di Francia-Marocco e le pagelle 

FRANCIA-MAROCCO 2-0 

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris 7; Koundé 7, Varane 6.5, Konaté 7, T. Hernandez 7.5; Tchouameni 6.5, Fofana 6; Dembélé 6.5 (33′ st Kolo Muani 7), Griezmann 7, Mbappé 6; Giroud 5.5 (20′ st Thuram 6). In panchina: Mandanda, Areola, Pavard, Disasi, Guendouzi, Veretout, Saliba, Upamecano, Coman, Camavinga. Allenatore: Deschamps 7

MAROCCO (5-4-1): Bounou 6; Hakimi 6, El Yamiq 5.5, Dari 5, Saiss 5.5 (21′ pt Amallah 6, 33′ st Ezzalzouli sv), Mazraoui 5.5 (1′ st Attiyat Allah 5.5); Ziyech 5.5, Amrabat 6, Ounahi 5.5, Boufal 5.5 (21′ st Aboukhlal 6); En Nesyri 5 (21′ st Hamdallah 5.5). In panchina: Mohamedi, Zaroury, Sabiri, Chair, Tagnaouti, El Khannous, Benoun, Jabrane. Allenatore: Regragui 5.5

ARBITRO: Ramos (Messico) 5.5