Mondiali Qatar, Usa agli ottavi

Gli americani gelano l’Iran, decisiva una rete di Pulisic. Gli iraniani avevano a disposizione due risultati su tre. Ultimo ballo per il ct Queiroz ?

Tempo di lettura: 2 Minuti
981

Mondiali Qatar, Usa agli ottavi. Partita ad alta tensione quella fra Usa e Iran, risolta da un inserimento di Pulisic al 38′, su assist del milanista Dest. L’attaccante americano nell’azione della rete decisiva si è fatto male, ma ha stretto i denti ed è rimasto in campo. Per il giocatore del Chelsea è stata la prima rete realizzata in un mondiale. Il figlio d’arte Weah aveva raddoppiato, ma era in fuorigioco. Al triplice fischio finale, alla gioia degli americani ha fatto da contraltare la delusione degli atleti iraniani. Il ct Queiroz e i suoi giocatori avevano a disposizione due risultati su tre per qualificarsi agli ottavi. Logica quindi tanta disperazione. Il calcio è sempre un veicolo importante per le battaglie sociali: le tifose iraniane erano sugli spalti senza velo. L’opposizione al regime totalitario continua senza sosta, non è possibile che agli albori del 2024 certe nazioni devono essere ancora così arretrate civilmente e culturalmente. Bellissimo l’abbraccio finale fra i giocatori delle due selezioni.

Mondiali Qatar, Usa agli ottavi con l’Olanda

Nell’altra partita del girone l’Inghilterra ha spezzato i reni al Galles, con un netto 3-0. Gli americani affronteranno l’Olanda negli ottavi, mentre capitan Kane e compagni se la vedranno con il Senegal. La classifica finale recita:

  1. INGHILTERRA: 7 punti (differenza reti +7)
  2. USA: 5 punti (+1)
  3. IRAN: 3 punti (-3)
  4. GALLES: 1 punto (-5)

Il presidente degli Stati Uniti d’America, Joe Biden non ha mancato di fare i complimenti al ct Gregg Berhalter e ai suoi ragazzi per la qualificazione ottenuta. La partita si portava dietro importanti implicazioni geopolitiche e per molti versi non era solo una partita di calcio. La squadra iraniana al di là dell’eliminazione ha dimostrato di avere attributi importanti e di essere cresciuta molto in questi anni. Grazie al paziente e certosino lavoro del ct Queiroz. Una vecchia volpe del calcio mondiale, probabilmente all’ultimo ballo sulla panchina dell’Iran.

Mondiali Qatar, Usa agli ottavi: il tabellino della partita contro l’Iran

IRAN-USA 0-1

MARCATORI: 38′ Pulisic

IRAN (4-3-3): Beiranvand 6, Rezaeian 5, Pouraliganji 5.5, M.Hosseini 5.5, Mohammadi 5.5 (45′ Karimi 6); Nourollahi 6 (71′ Jalali 6), Ezzatollahi 6, HajiSafi 6 (71′ Torabi 6), Azmoun 5.5 (46′ Ghoddos 6), Taremi 5.5, Gholizadeh 5.5 (78′ Ansarifard S.V.). CT:  Queiroz.

STATI UNITI (4-3-3): Turner 6; Dest 6.5 (82′ Moore S.V.), Carter-Vickers 6.5, Ream 6, Robinson 6; Musah 6.5, Adams 6.5, McKennie 6.5 (65′ Acosta 6); Weah 5.5 (82′ Zimmerman 6), Sargent 6 (78′ Wright S.V.), Pulisic 7 (46′ Aaronson 6). CT: Berhalter.