Mondiali calcio, convocati Usa

Nell’elenco lo juventino McKennie e il ‘figlio d’arte’ Weah, In rosa anche il milanista Dest. La nazionale statunitense sogna di superare il girone di qualificazione.

Tempo di lettura: 2 Minuti
210

Mondiali calcio, convocati Usa. Anche il ct degli Stati Uniti, Gregg Berhalter, ha reso nota oggi la lista dei 26 giocatori convocati per i Mondiali in Qatar, in cui gli americani faranno parte del gruppo B con Inghilterra, Galles e Iran. Un girone nel quale i veri rivali per il passaggio agli ottavi di finale saranno i gallesi di Gareth Bale. La nazionale statunitense è alla dodicesima partecipazione iridata. Il miglior risultato nella rassegna è il terzo posto conquistato nel lontano 1930. Gli Stati Uniti vantano il maggior numero di calciatori con almeno 100 presenze in nazionale. Una nazionale ad alta fedeltà. Il movimento calcistico è in continua crescita a livello di tifoseria e e di ragazzi che scelgono il calcio, rispetto ad altri sport.

Mondiali calcio, convocati Usa. Tutti i giocatori a disposizione del ct Gregg Berhalter

La lista diramata poche ore fa dalla United States Soccer Federation:

Portieri: Ethan Horvath (Luton Town), Sean Johnson (New York City FC), Matt Turner (Arsenal).

 

Difensori: Cameron Carter-Vickers (Celtic), Sergiño Dest (Milan), Aaron Long (New York Red Bulls), Shaq Moore (Nashville SC), Tim Ream (Fulham), Antonee Robinson (Fulham), Joe Scally (Borussia Mönchengladbach), DeAndre Yedlin (Inter Miami CF), Walker Zimmerman (Nashville SC).

Centrocampisti: Brenden Aaronson (Leeds United), Kellyn Acosta (LAFC), Tyler Adams (Leeds United), Luca de la Torre (Celta Vigo), Weston McKennie (Juventus), Yunus Musah (Valencia), Cristian Roldan (Seattle Sounders FC)

Attaccanti: Jesús Ferreira (FC Dallas), Jordan Morris (Seattle Sounders), Christian Pulisic (Chelsea), Gio Reyna (Borussia Dortmund), Josh Sargent (Norwich City), Tim Weah (Lille), Haji Wright (Antalyaspor)

Mondiali calcio, convocati Usa. La stella è Christian Pulisic

Il giocatore più rappresentativo nella nazionale a stelle e strisce è Christian Pulisic del Chelsea. Agisce in tutti i ruoli offensivi e ha quei colpi in grado di decidere le partite. Nato a Hershey (Pennsylvania), il 18/09/1998, ha origini croate. E’ stato il primo calciatore americano a disputare una finale di Champions League. Accanto a lui saranno fondamentali le figure del terzino destro Sergino Dest e del mediano Weston McKennie. Sono i giocatori più esperti del gruppo, i trascinatori della selezione. Occhio alla stellina Yunush Musah del Valencia, atteso come possibile rivelazione.

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 31 = 33