Coppa del Mondo calcio, Argentina-Olanda

Match di grande spessore fra Lionel Messi e il gioco corale oranje. Partita aperta a ogni tipo di pronostico. Squadre al completo, in campo alle 20 italiane.

Tempo di lettura: 2 Minuti
1290

Coppa del Mondo calcio, Argentina-Olanda. Stasera in campo due squadre pronosticate fra le favorite alla vigilia della rassegna iridata. Gli argentino dopo l’esordio shock contro l’Arabia Saudita (sconfitta per 2-1, n.d.r.), hanno ritrovato il filo del gioco e dei risultati, superando di slancio il girone di qualificazione. Regolando Messico e Polonia. Gli olandesi hanno dominato il loro gruppo e si presentano all’appuntamento in forma smagliante.

Una sfida ricca di storia e precedenti. Gli Orange e la Seleccion tornano ad affrontarsi in una fase finale di un Campionato del mondo a distanza di 8 anni dall’ultimo precedente e sono pronte a scrivere un nuovo capitolo di un romanzo calcistico iniziato nel 1974 in Germania e proseguito attraverso tappe più o meno epiche ad Argentina ’78, Francia ’98, Germania 2006 e Brasile 2014. L’incontro sarà visibile in esclusiva in diretta in chiaro su Rai 1. Inoltre sarà disponibile anche in streaming su Rai Play.

Coppa del Mondo calcio, Argentina-Olanda: le probabili formazioni in campo stasera

Sarà battaglia per l’accesso in semifinale tra l’Olanda e l’Albiceleste. Messi pronto a trascinare gli argentini, ma gli olandesi non perdono da 19 partite. Dal Lusail Iconic Stadium di Lusail uscirà la semifinalista che affronterà la vincente di Brasile-Croazia. Questi gli undici previsti dai ct:

OLANDA (3-4-1-2): Noppert; Timber, Van Dijk, Aké; Dumfries, De Roon, F. De Jong, Blind; Klaassen; Gakpo, Depay. Ct: Van Gaal.

A disposizione: Pasveer, Bijlow, De Ligt, De Vrij, Frimpong, Malacia, Taylor, Koopmeiners, Berghuis, Simons, Lang, Bergwjin, L. De Jong, Janssen, Weghorst.

ARGENTINA (4-3-3): Dibu Martinez; Molina, Romero, Otamendi, Tagliafico; De Paul, Enzo Fernandez, Mac Allister; Messi, Julian Alvarez, Di Maria. Ct: Scaloni.

A disposizione: Armani, Rulli, Montiel, Foyth, Lisandro Martinez, Pezzella, Acuna, Guido Rodriguez, Paredes, Palacios, Correa, Dybala, Almada, Lautaro Martinez.

ARBITRO: Mateu Lahoz (Spagna).

Coppa del Mondo calcio, Argentina-Olanda: vigilia succosa, Van Gaal provoca

E’ un vero e proprio show la conferenza stampa di Louis Van Gaal alla vigilia del quarto di finale del Mondiale tra Olanda e Argentina. Il ct olandese ha messo in scena un vero e proprio siparietto dovendo rispondere alla domanda sulle parole di Angel Di Maria che lo aveva definito il suo peggior allenatore di sempre: “Di Maria è un ottimo calciatore, ma ha avuto molti problemi privati a Manchester. È stato anche derubato e questo lo ha colpito. Mi dispiace che abbia detto che pensa che io sia il suo peggior allenatore, ma questo può valere anche per l’uomo seduto accanto a me”.

E qui è partito lo show del ct con Depay al suo fianco, anche lui al Manchester United sotto la sua guida: “Un allenatore a volte deve prendere decisioni che non vanno bene. E’ successo anche con Memphis, ora ci baciamo sulla bocca”. Risposta che ha scatenato le risate di tutti i presenti. Una risposta a Di Maria in vista del delicato match che mette in palio la semifinale. Dall’altra parte, il ct Scaloni professa la massima serenità.