Arrivi Inter, ecco Krjstian Asslani

Con l’arrivo del giovane centrocampista albanese, Brozovic non è più solo

Tempo di lettura: 2 Minuti
252
Inter

Arrivi Inter, ecco Krjstian Asslani. Trovato l’accordo con l’Empoli per il centrocampista italo-brasiliano. All’Empoli 4 milioni per il prestito e 10 per l’obbligo di riscatto, con 2 milioni di bonus e il prestito dell’attaccante Martin Satriano, rientrato dalla felice esperienza nel Brest, club militante nella massima serie francese. Il club nerazzurro ha vinto la concorrenza della Fiorentina e del Milan, fortemente interessate al ragazzo. Il giocatore firmerà un contratto di 5 anni. Un grande talento 2002 per l’Inter, un vero e proprio colpo di mercato. Che finalmente risolve il problema del vice Brozovic. Il croato ha cantato e portato la croce in questi anni, senza avere un valido ricambio. Con il risultato che ogni volta che il regista non poteva scendere in campo, la qualità del gioco interista si abbassava di colpo.

Arrivi Inter, ecco Krjstian Asslani: le caratteristiche e la storia del giocatore

Il neo acquisto interista è nato ad Elbasan (Albania) il 09/03/2022 e all’età di due anni si è trasferito con la famiglia in Italia, stabilendosi a Buti, in provincia di Pisa. Cresciuto alla scuola calcio “Monteserra di Buti”, è passato nelle giovanili dell’Empoli a 14 anni. Dopo aver fatto la classica trafila, ha esordito in prima squadra  il 13/01/2021, nella partita di Coppa Italia persa per 3-2 contro il Napoli. Il debutto in serie A, avviene il 22/09/2021 nella partita casalinga contro il Cagliari, vinta 2-0. Nella seconda parte della stagione 2021/22, in seguito alla cessione di Samuele Ricci al Torino, Asllani viene promosso ufficialmente  titolare dall’allenatore Aurelio Andreazzoli. Il 06/05/2022 realizza la sua prima rete in Serie A (oltreché tra i professionisti) nella sconfitta per 4-2 contro l’Inter, un segno del destino. Regista abile nell’impostazione della manovra e dotato di un ottimo senso della posizione, è molto bravo nel dettare i tempi di gioco e nel gestire la palla; ha iniziato a giocare a calcio come trequartista, per essere poi arretrato davanti alla difesa. Utilizzabile pure come mezzala, si distingue anche per i km che percorre nel corso della partita.

Arrivi Inter, ecco Krjstian Asslani: l’Inter ha la mediana più forte ?

Con l’arrivo del talento albanese, l’allenatore Inzaghi si ritrova un centrocampo fra i più forti in Italia. Brozovic, Barella, Calhanoglu, Gagliardini e Asslani sono tanta roba. L’idea è di ruotare questi 5 centrocampisti lungo la stagione, ma la società nerazzurra potrebbe decidere di inserire un sesto giocatore, per coprirsi ulteriormente le spalle da infortuni, squalifiche e scadimenti di forma. Le ipotesi ventilate riportano ai nomi di Loftus-Cheek (Chelsea), Morten Hjulmand (Lecce) e Jerdy Schouten (Bologna). Tre nomi che trovano consensi all’interno del club, ma non è esclusa la possibilità di aggregare qualche centrocampista dell’under 19 campione d’Italia.

 

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 4 + 3 =