Basket 14° giornata: in serata si apre il turno di campionato

Tre le gare in programma con la Virtus impegnata contro Treviso

Tempo di lettura: 2 Minuti
414
ritorno klay thompson nba
ritorno klay thompson nba

Basket 14° giornata – Alle ore 19.00 si apre il turno di campionato di Lega A con l’anticipo tra Tortona e la Vanoli Cremona, rispettivamente settimana e quattordicesima in classifica. I padroni di casa arrivano dal successo esterno sul terreno di Reggio Emilia (84-89), nell’ultima gara disputa il 6 gennaio, mentre gli ospiti sono reduci dalla sconfitta interna subita contro Trieste (75-80), nel match disputato il 12 gennaio. Alle 20.00 la Virtus Bologna, seconda in graduatoria, ospita Treviso, che si trova al decimo posto. Una sfida che sulla carta sembra scontata. La Virtus arriva dalla sconfitta subita contro la capolista Armani Milano (102-99), nella gara che si è giocata il 5 gennaio, mentre Treviso è stato sommerso 94-69 dalla Germani Brescia, nel match disputato il 27 dicembre. Ultima gara ii programma in questo sabato è quella delle 20.30 tra Varese e Venezia: ottava contro ultima.

Basket 14° giornata

Domenica ci sara’ il resto del programma, con la capolista Milano impegnata alle 12 sul terreno di Pesaro. Allo stesso orario si giocherà anche Banco di Sardegna Sassari-Dolomiti Trentino. Alle 18 toccherà a Gevi Napoli-Fortitudo Bologna, mentre alle 20 la Germani Brescia ospiterà Casa Brindisi. Il programma si chiuderà alle 20.45 con la sfida tra Allianz Pallacanestro Trieste e Unahotel Reggio Emilia.

 

 

Basket 14° giornata il 15 gennaio 1892 nasce questo sport

Il 15 gennaio 1892, Naismith, a Springfield, nello stato americano del Massachussetts, pubblicò le regole del gioco: è la data di nascita ufficiale della pallacanestro. Il canestro fu applicato all’altezza della tribuna, come canestro usavano un cesto di vimini e quando la palla entrava si usava una scala per riprenderla. Naismith, professore di educazione fisica canadese è dunque l’unico creatore di questo popolarissimo sport. Le regole vennero pubblicate sul giornale universitario “Triangle” e definite come «A new game». A tradurre le regole in Italia fu nel 1907 Ida Nomi Venerosi Pesciolini, una maestra della commissione tecnica femminile della Federginnastica. Nel 1936 questo sport, tra più popolari, divenne sport olimpico. 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 7 + 2 =