Danilo Gallinari: un nuovo capitolo con i Detroit Pistons

Gallinari inizia a Detroit. Dopo molti cambi di maglia, passaggio dopo passaggio, è oggi volto dell’Italia nella lega

Tempo di lettura: 2 Minuti
1350

Gallinari inizia a Detroit – Danilo Gallinari, veterano italiano di 17 stagioni nella NBA, ha recentemente abbandonato le fila dei Washington Wizards per unirsi ai Detroit Pistons in uno scambio che ha coinvolto anche Mike Muscala. Il trasferimento ha portato l’azzurro nella squadra con il peggiore record attuale nella lega.

Gallinari inizia a Detroit.

Il cambio di scenario vede Gallinari allontanarsi da una squadra struggente, i Wizards, per unirsi a una realtà ancora più difficile a Detroit. La mossa è stata parte di uno scambio che ha visto Marvin Bagley, Isaiah Livers e due seconde scelte future finire a Washington. La possibilità di un buyout per Gallinari è in discussione, indicando una potenziale volontà da parte sua di rendersi libero sul mercato.

 

Il percorso di Gallinari nella NBA è stato caratterizzato da una serie di maglie indossate nel corso degli anni, tra cui New York, Boston, Denver e Atlanta. Con i suoi imponenti 208 centimetri, il giocatore di scuola milanese si è distinto come uno dei veterani più affidabili, specialmente quando chiamato a contribuire dalla panchina.

 

Il retaggio di Gallinari nel mondo del basket non si ferma alle sue imprese personali; è il figlio di Vittorio , con suo padre che ha segnato la sua presenza sia nella Virtus di Bologna che nella squadra di Milano. La sua eredità familiare è un ulteriore elemento che aggiunge profondità alla sua carriera e alla sua connessione con il basket italiano.

 

In sintesi, il trasferimento di Gallinari a Detroit rappresenta un nuovo capitolo nella sua lunga carriera NBA, offrendo agli appassionati di basket un motivo in più per seguire il percorso di questo veterano che continua a lasciare il segno nella lega più prestigiosa del mondo. Il passaggio di Gallinari a Detroit segna un capitolo audace nella sua straordinaria carriera. La sua esperienza e dedizione promettono di influenzare positivamente i Pistons, mentre continua a scrivere la sua storia NBA.



stufflermartina@gmail.com'
Mi chiamo Elena Ferrari e sono nata a Bologna nel 1987, da madre italiana e padre messicano. Dopo aver frequentato il Liceo classico, ho svolto studi accademico artistici presso la Scuola di teatro di Bologna A. Galante Garrone, specializzandomi in Nouveau cirque nel 2009 e da allora ho sempre insegnato teatro. Da anni pubblico anche ebook su questioni di salute e sanità con Amazon e nel 2023 le mie poesie sono apparse nel volume 43 della casa editrice Dantebus, nella prestigiosa collana I poeti di via Margutta. Ho due piccoli blog all’attivo, in tema di viaggi (“Modenesi a Bologna,”) l’uno e un altro di scrittura poetica. Sono in attesa di pubblicare una seconda raccolta poetica ed ho in corso la stesura di un romanzo su tematiche sociali e altri progetti minori. Nel tempo libero pratico sport, tra cui atletica agonistica e partecipo alle principali gare podistiche della mia zona e seguo i principali canali sportivi on demand; amo particolarmente seguire il calcio, tennis, box/MMA e basket NBA