Undicesima giornata di Serie A, solo cinque pareggi negli ultimi sei anni

In sessanta partite, in cinque occasioni è finita in parità

Tempo di lettura: 3 Minuti
426
UDINE, ITALY - MAY 14: A detailed view of the match ball during the Serie A match between Udinese Calcio and Spezia Calcio at Dacia Arena on May 14, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Emmanuele Ciancaglini/Getty Images)

Undicesima giornata di Serie A, è quella che si appresta a scendere in campo nel primo weekend di novembre: apre Bologna-Lazio venerdì 3 novembre e chiude Torino-Sassuolo lunedì 6 novembre. Cosa aspettarci da questa giornata di campionato? Nulla di eclatante, si confermano due similitudini con l’undicesima giornata di campionato di qualche anno fa. Anche due anni fa in campo il derby campano Salernitana-Napoli all’undicesima giornata (0-1 rete di Zielinski) e anche cinque anni fa Udinese e Milan si sfidavano all’undicesima giornata. Quest’anno a Milano, allora a Udine (0-1 rete di Romagnoli al 97′). Ciò che caratterizzano gli ultimi sei anni, solo cinque pareggi sono usciti. Lo scorso anno nessuno.

Undicesima giornata di Serie A, un anno fa nemmeno un pari

Nella stagione 2022/23 all’undicesima giornata, cinque match finiti con vittorie in casa e cinque match finiti con vittorie in trasferta. Due dei cinque pareggi risalgono alla stagione 2021/22: Genoa-Verona 0-0 e Atalanta-Lazio 2-2. Un 2-2 in un Milan-Parma nel 2020/21, un 2-2 in un Lecce-Sassuolo nel 2019/20, un 1-1 in un Fiorentina-Parma del 2019/20, un 1-1 in un Fiorentina-Roma del 2018/19 e un 0-0 in un Parma-Frosinone nel 2018/19. Anche nel 2017/18 nessun pareggio in dieci partite con: sette vittorie in casa e tre in trasferta: 0-2 della Juventus in casa del Milan, 1-5 della Lazio al Vigorito contro il Benevento e un 1-2 dell’Inter al Bentegodi contro il Verona. In questo 2023/24 come andrà al 90′?

Undicesima giornata di Serie A, quattro vittorie in trasferta per l’Inter

L’Inter dopo aver battuto la Roma si ritrova ad affrontare in un derby tutto nerazzurro l’Atalanta a Bergamo nella prossima giornata. Tra le venti squadre negli ultimi sei anni in cui ha giocato all’undicesima giornata come ora (in trasferta), ha ottenuto quattro vittorie su quattro. Mentre l’Atalanta in casa una volta ha vinto, una volta ha pareggiato e due volte ha perso all’undicesima giornata, dal 2017/18 ad oggi. Le altre squadre all’undicesima giornata dal 2017/18 ad oggi: il Bologna in casa ha ottenuto una vittoria e tre sconfitte, la Lazio in trasferta tre vittorie e un pareggio, la Salernitana in casa una vittoria e una sconfitta, il Napoli in trasferta due vittorie e una sconfitta e il Milan in casa invece?

Undicesima giornata di Serie A, due dei cinque pareggi targati “Viola”

Il Milan in casa una vittoria, un pareggio e due sconfitte, l’Udinese in trasferta ha perso e vinto, il Cagliari in casa ha perso, il Genoa in trasferta ha perso due volte su due, la Roma in casa ha perso due volte e vinto due volte e il Lecce in trasferta all’undicesima giornata in sei anni, ha giocato una volta e perso (Bologna-Lecce 2-0 del 2022/23). il Verona in casa ha vinto due volte e perso una volta, la Juventus in trasferta ha perso una volta e vinto in tre occasioni; tra i cinque pareggi in sessanta partite, due sono della Fiorentina. Accadrà ancora? Tra i due pareggi, aggiungiamo una sconfitta e una vittoria. Il Frosinone in sei anni un pareggio in trasferta all’undicesima giornata, l’Empoli in due occasioni ha perso e vinto.

Undicesima giornata di Serie A, un pari in Torino-Sassuolo?

A chiudere la giornata di campionato ci pensano Torino e Sassuolo, allo stadio Olimpico Grande Torino, la squadra di Juric contro quella di Dionisi. Da quando il Sassuolo è in Serie A – in dieci stagioni – in casa del Torino solo in un’occasione è finita in parità: 1-1 nel 2021/22. Al 16′ rete di Sanabria per i granata, pareggio all’88’ dell’attuale napoletano Raspadori per i neroverdi. Per il resto sei vittorie granata e tre neroverdi (di cui due per 0-1). Il fatto che nelle ultime sessanta partita disputate in Serie A, ci sono stati solo cinque pareggi (uno in ogni dodici partite) dimostra come l’equilibrio generale sia un po’ scemato, risultati alla mano. Per la terza volta (la seconda eventuale di fila) su sei nessun pareggio?