MotoGP qualifiche Mugello: Quartararo agguanta la pole

Tutti le classifiche e i commenti delle sessioni di questo sabato pomeriggio

361
MotoGP qualifiche Mugello
Fabio Quartararo

MotoGP qualifiche Mugello: Quartararo agguanta la pole

MotoGP qualifiche Mugello: Fabio Quartararo certifica la sua quarta pole position consecutiva e domani partirà davanti a tutti. Per il francese arriva il record di sempre della pista, in 1:45.187. Seconda piazza per Pecco Bagnaia, che quindi si guadagna un ottimo piazzamento in vista della gara. Completa la prima fila Johann Zarco.

Ecco quindi la tabella con la griglia di partenza al completo.

 

I risultati delle FP4

A partire dalle 14:00 (mezzo’ora in ritardo rispetto al programma per via del bruttissimo incidente capitato a Dupasquier della Moto3) si sono svolte come al solito le FP4. Nella sessione precedente alle qualifiche il più veloce è stato Fabio Quartararo, in 1:46.647. Dietro di lui Pecco Bagnaia, che con il Diablo e anche Alex Rins (P4), è stato l’unico a essere sempre al vertice in ogni classifica di questo weekend. Un ottimo terzo posto per Takaaki Nakagami, che come tante volte è il miglior interprete Honda. P6 per Franco Morbidelli, a 4 decimi dalla vetta; mentre solo P19 per Valentino Rossi.

Ecco la classifica finale delle FP4:

 

I promossi e i bocciati del sabato

Ottimo weekend finora da parte di Ducati, che porta 3 piloti su 4 nelle prime due file. Ottimi passi avanti per il team factory KTM: il nuovo telaio sembra funzionare bene, ed entrambi i piloti del costruttore austriaco segnano una buona qualifica. Brad Binder partirà in P6, mentre Miguel Oliveira apre la terza fila grazie al settimo tempo registrato nella Q2. Prestazione super da parte di Aleix Espargarò, che addirittura sfiora la prima fila. Lo spagnolo comunque partirà dalla quarta casella, che è un risultato più che soddisfacente. Prestazione senza infamia e senza lode da parte delle due Suzuki. P8 e P9 rispettivamente per Alex Rins e Joan Mir. C’è da dire che il numero 42 ha anche avuto un problema tecnico che lo ha impossibilitato a migliorarsi, e c’è la sensazione che avrebbe potuto fare sicuramente meglio di così. Bei passi in avanti anche per Bastianini, che partirà dalla 14esima posizione. Male Valentino Rossi: solo P19 per lui. Ci si aspettava sicuramente di più anche da Maverick Viñales, che non riesce a qualificarsi alla Q2 per un pelo. Anche Morbidelli va leggermente sotto le aspettative, segnando il decimo tempo. Qualifica deludente per Takaaki Nakagami, solo in P15 dopo un weekend più che discreto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui