Lotteria degli scontrini app, proteste degli esercenti sulla nuova Lotteria

Lotteria degli scontrini app, si parte il 1 gennaio ma non si placano le polemiche tra i commercianti

1299

Lotteria degli scontrini app, continuano le proteste dei commercianti sulla nuova Lotteria indetta dal Governo in partenza dal 1 gennaio.

Lotteria degli scontrini app, commercianti messi alle strette dal Governo

Mentre per gli esercenti l’adeguamento dei registratori di cassa alle nuove direttive dell’Agenzia delle Entrate in vigore dal 1 gennaio 2021 è obbligatorio, aderire alla lotteria non lo è. Almeno sulla carta. Infatti, se in teoria non sono previste sanzioni per i commercianti che non aderiscono alla lotteria, in pratica il decreto li mette alle strette.

Vediamo cosa dice il Decreto in merito. “Nel caso in cui l’esercente al momento dell’acquisto rifiuti di acquisire il codice lotteria, il consumatore può segnalare tale circostanza nella sezione dedicata del portale Lotteria del sito internet dell’Agenzia delle entrate. Tali segnalazioni sono utilizzate dall’Agenzia delle entrate e dal Corpo della guardia di finanza nell’ambito delle attività di analisi del rischio di evasione”.

In pratica verrà attivata una sezione dedicata in cui sarà possibile per i cittadini segnalare le attività commerciali che non accettano il codice lotteria all’Agenzia delle Entrate, e questo può portare a dei controlli fiscali.

Il tono del dettato normativo e le disposizioni previste per soggetti non obbligati ad alcun adempimento in forza di legge destano perplessità. Come può lo Stato “minacciare” le attività commerciali di controlli fiscali se non si adeguano a questa lotteria facoltativa?

I commercianti si sono rivoltati contro questa iniziativa proprio per questa “costrizione” velata da parte del Governo. Adeguare i registratori di cassa anche alla lotteria ha infatti un costo abbastanza elevato, e non è proprio il massimo considerando che molte attività commerciali stanno subendo la crisi derivante dall’emergenza Covid.

Molte attività commerciali, si stima circa 200.000, non riusciranno per tempo (e quindi entro il 1 gennaio) ad adeguarsi per partecipare alla Lotteria Scontrini. Di questo passo con molta probabilità milioni di cittadini non riusciranno ad utilizzare il proprio codice lotteria almeno nella metà delle attività commerciali.

Come funziona la nuova Lotteria di Stato

Ricordiamo come funziona la Lotteria Scontrini.  Partecipa ad essa qualunque cittadino abbia richiesto il suo codice lotteria personale e lo mostri al momento dell’ acquisto di beni o servizi di importo pari o superiore a 1 euro. Ogni euro speso genera un numero di biglietti “virtuali” associati al proprio codice lotteria personale che consentono la partecipazione alle estrazioni “ordinarie” e a quelle “Zero Contanti”.

Alle estrazioni ordinarie partecipano tutti, anche i cittadini che hanno acquistato in contanti, a quelle zero contanti partecipano solo coloro che hanno pagato con metodi di pagamento elettronici. Nelle estrazioni zero contanti ricchi premi anche per gli esercenti che emettono lo scontrino con il codice vincente estratto.

I premi per quanto riguarda le estrazioni ordinarie sono:

  • Sette premi di 5.000 euro ciascuno per le estrazioni settimanali;
  • Tre premi da 30.000 euro ciascuno per le estrazioni mensili;
  • Un premio di 1 milione di euro per l’estrazione annuale.

Per quanto riguarda le estrazioni “zerocontanti”:

  • quindici premi da 25.000 euro ciascuno per il consumatore e quindici premi da 5.000 euro ciascuno per l’esercente, per le estrazioni settimanali;
  • dieci premi di 100.000 euro ciascuno per il consumatore e dieci premi di 20.000 euro ciascuno per l’esercente, per le estrazioni mensili;
  • un premio di 5.000.000 di euro per il consumatore e un premio di 1.000.000 di euro per l’esercente, per l’estrazione annuale.

PER RIMANERE AGGIORNATO SU TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI SPORTIVI IN TEMPO REALE SEGUICI SUL GRUPPO TELEGRAM CLICCANDO QUI !!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui