Formula 1: GP Suzuka a rischio causa tifone

Al Gran Premio del Giappone di formulla 1 causa tifone

0
592
formula 1

Formula 1: Gran Premio del Giappone messo a grande rischio

Lo spettacolo della formula 1 sembra non fermarsi mai ma a questo punto il Gran Premio del Giappone potrebbe essere messo in serio rischio dal tifone Hagibis. Ieri abbiamo parlato di questo terribile evento climatico tenendo presente che è costato il mondiale all’Italia del rugby facendo annullare la partita contro i neozelandesi. Questa volta la scure del tifone si è scagliata sul GP andando a creare dei seri problemi costringendo a rimaneggiarlo molto per ovvi motivi di sicurezza. Suzuka è uno tra i più interessanti circuiti del mondo perché è dotato di un tracciato molto congeniale ai piloti e poi il tifo è una cosa davvero unica.

Anche la formula 1 sarà rimaneggiata dal tifone Hagibis

Sicuramente un tifone rischia di creare seri problemi alla popolazione ed a tutte le infrastrutture delle città colpite. A causa del maltempo sono state cancellate tutte le attività previste sulla costa nella giornata di sabato. La decisione è stata presa in concerto con la Mobilityland e la JAF, Federazione Automobilistica Giapponese, e pubblicata in una nota congiunta dove, per ovvi motivi di sicurezza, verranno bloccate le attività per la giornata di sabato 12 ottobre. Naturalmente la Federazione Internazionale, FIA, non ha potuto far altro che avallare la decisione presa dalle autorità locali. Ciò significa che le prove libere slitteranno a domenica anche se ad un’ora abbastanza antipatica per noi tifosi italiani, le dieci giapponesi corrispondono alle tre italiane naturalmente di mattina. Ma bisogna comunque fare attenzione perché anche domenica è prevista molta pioggia quindi tutto potrebbe ancora accadere. Se anche la domenica non fosse possibile scendere in pista anche la domenica, la griglia sarà determinata dalla seconda sessione delle prove libere.

I piloti quindi potrebbero avere seri problemi a Suzuka

E’ bene tenere presente che lo sport è importante anche se la sicurezza è il primo obiettivo per tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui