GP UNGHERIA – Ferrari “Saremo Competitivi”

Aggiornamenti montati per le Ferrari, ma pioggia? No, grazie! Parla Leclerc…

Tempo di lettura: 2 Minuti
506
GP UNGHERIA - Ferrari

GP UNGHERIA – Ferrari “Saremo Competitivi”

GP UNGHERIA – Ferrari “Saremo Competitivi”, la speranza nelle parole dei piloti della Ferrari sta tutta nelle ultime novità arrivate che si uniscono alle già collaudate negli ultimi due GP.

Aggiornamenti montati per le Ferrari, ma pioggia? No, grazie!

Sebbene la Ferrari ha dimostrato di essere più competitiva negli ultimi GP, tutti noi ricordiamo la pessima parentesi di Silverstone. Vasseur si è detto fiducioso per la competitività già dalle prime qualifiche che ritiene di fondamentale importanza soprattutto in un circuito come quello di Budapest. I piloti si dicono fiduciosi ma sanno bene in cosa sperare! Infatti sembrerebbe che per mantenere competitività alla Ferrari su questo circuito non devono esserci condizioni di umido o addirittura bagnato. Sebbene ultimamente la Ferrari abbia migliorato e di molto la capacità di mandare in temperatura gli pneumatici e il consumo degli stessi, evidentemente non mantiene la performance sul bagnato come le sue dirette concorrenti.

GP UNGHERIA – “Saremo Competitivi” parla Leclerc

“Guardando la prestazione della Red Bull di adesso, non mi piace dire che sia impossibile raggiungerli, ma è molto difficile.”

Poi continua il pilota monegasco:

“abbiamo capito quali siano le piste su cui facciamo più fatica. Purtroppo Silverstone è stata una di quelle. Sapevamo che sulla carta non sarebbe stato un gran weekend per noi. Il sabato è andato abbastanza bene, considerando quello che ci aspettavamo. La domenica è andata peggio di quanto ci aspettassimo. Ma anche in questo caso sappiamo perché”

Una visione chiara del pilota numero 16 della Ferrari con tono decisamente fiducioso per il  presente ma soprattutto per il futuro della casa di Maranello:

“Però dobbiamo sempre lavorare su questo progetto, capire i punti deboli e credo che abbiamo una visione molto chiara di dove bisogna lavorare”.

Parole al Burro quelle di Leclerc nei confronti della Ferrari e della sua competitività. Senza svelare troppo su quello che hanno in serbo per questo fine settimana di gara, dalle parole del monegasco, possiamo carpire delle ottime possibilità per il podio.