Clamoroso in Formula1, Perez valuta l’opzione ritiro

Tempo di lettura: 2 Minuti
380
Perez Ritiro

Non è stata certamente una stagione facile quella di Sergio Perez alla guida della Red Bull che sta valutando anche il ritiro. Il compagno Max Verstappen non solo si è dimostrato più veloce ma lo ha praticamente distrutto sportivamente.

Il pilota messicano recentemente ha ammesso di aver avuto un crollo psicologico proprio a causa della stagione che ha cambiato verso già alla 5a gara stagionale. Un giro veloce di Max ha tolto a Perez anche la possibilità di dire “sono io in testa al mondiale”. Da quella gara si deve essere rotto qualcosa all’interno dei meccanismi della squadra e dell’entourage del pilota. Negli ultimi mesi prima Helmut Marko e poi diversi addetti ai valori finendo per il Team Principal Christian Horner hanno fatto di tutto per smontare ancora di più il morale già piuttosto basso di Perez. Voci su un suo possibile rimpiazzo per la prossima stagione si rincorrono ormai da mesi e forse senza l’infortunio di Daniel Ricciardo questo cambio ci sarebbe già stato.

Perez valuta il ritiro dalla Formula1?

Perez Ritiro

Proprio per questa sua situazione anche a livello personale, il pilota messicano sta valutando attentamente tutte le opzioni. La più clamorosa potrebbe essere quella del ritiro alla fine di questa stagione. Ormai consapevole che più di cosi dalla sua carriera non può chiedere. In teoria potrebbe accettare un possibile sedile in Williams ma forse danneggerebbe ancora di più la sua figura di pilota che già sta toccando il minimo anche a livello di fiducia. Un ritiro di Sergio Perez spalancherebbe le porte ad un clamoroso di ritorno di Daniel Ricciardo nella squadra Austriaca dopo un girovagare non propriamente fortunato durato qualche stagione.

Per lui i prossimi 5 gran premi, a cominciare dal GP di Austin in programma questo fine settimana, saranno i più importanti della carriera, come una spada di Damocle pronta a colpire.