Basket, Bologna e Sassari in finale !

Ieri sera si sono disputate le semifinali della Supercoppa Italia edizione 2022 a Brescia. I felsinei superano Milano, i sassaresi battono Derthona

Tempo di lettura: 3 Minuti
227

Basket, Bologna e Sassari in finale ! Serata di grande pallacanestro a Brescia. Pubblico entusiasta e plaudente. La prima semifinale giocata alle 18 ha visto il successo della Dinamo Sassari sulla Bertram Derthona. Gli isolani hanno vinto di un punto (84-83) al termine di una partita combattutissima, approdando in finale. Tripudio per la tifoseria sassarese che ha seguito in massa la squadra. Un applauso al Derthona Basket e al coach Marco Ramondino, vere sorprese della scorsa stagione e pronti a riconfermarsi ad alti livelli. Nell’altra semifinale iniziata alle 20,45 la Virtus Bologna ha avuto la meglio sulla EA7 Armani Milano di Ettore Messina. Partita di rara bruttezza, molto fisica, tattica e con un finale tirato. Il punteggio finale (63-59) la dice lunga sull’equilibrio fra le due squadre. Partita condizionata dalle assenze, da una parte e dall’altra. A Bologna mancavano pezzi grossi come Daniel Hackett e Tornike Shengelia, mentre i biancorossi erano senza Gigi Datome, Shavon Shields e soprattutto Kevin Pangos il colpo da novanta del mercato.

Basket, la prima semifinale: cronaca della battaglia Sassari-Derthona

Si ferma in semifinale l’avventura del Derthona Basket in Supercoppa Italia: al termine di una gara molto vibrante e giocata punto a punto con con Sassari sono i sardi a strappare il biglietto per la finale di stasera. Al termine della gara con Sassari avanti di un punto dopo una tripla di Bendzius, Derthona ha avuto per due volte in mano la palla del possibile sorpasso ma tutte e due le volte Semaj Christon non è riuscito ad andare a segno. Altra finale per l’allenatore Piero Bucchi, grande allenatore di lungo corso (fra le altre ha allenato l’Olimpia Milano). Questo il tabellino dell’incontro:

DERTHONA BASKET – DINAMO SASSARI 83-84

(23-19, 44-44, 63-61)

DERTHONA BASKET: Christon 25, Mortellaro ne, Candi 7, Jankovic ne, Filloy 6, Severini 5, Harper 6, Daum 23, Cain 4, Radosevic 7, Filoni. Coach Ramondino

DINAMO SASSARI: Jones 7, Pisano ne, Piredda ne, Robinson 12, Dowe 8, Kruslin 10, Gandini, Bendzius 23, Gentile 7, Raspino, Diop 2, Onuaku 9. Coach Bucchi

Basket, la seconda semifinale e il trionfo V nere

La Virtus batte, nel primo scontro diretto della stagione,la grande rivale Armani Milano e conquista l’accesso alla finale. Al termine di una sfida dal punteggio molto basso e decisa da un supplementare, la formazione di Sergio Scariolo si impone grazie alla sua maggiore fisicità, con Ojeleye e Cordinier grandi protagonisti, ma con Mickey e Bako che trovano ottime soluzioni offensive. Ai biancorossi milanesi non è bastata la grande prestazione di Devon Hall e di Kyle Hines. In ombra Brandon Davies, oscurato dai lunghi avversari. Svanisce il primo obiettivo stagionale per la corazzata milanese che avrà modo di rifarsi una volta recuperati tutti gli effettivi. Questo il tabellino della partita:

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 64-72

(12-8, 26-22, 38-36, 59-59, 64-72).

OLIMPIA MILANO: Davies 4 (5 reb), Thomas 3, Mitrou-Long 2, Tonut 2, Melli 6, Baron 12, Ricci 2, Biligha 1, Hall 19, Baldasso 3, Alviti n.e, Hines 10. Coach Messina.

VIRTUS BOLOGNA: Cordinier 12, Mannion 5, Belinelli 3, Pajola 2, Bako 8, Ruzzier n.e, Lundberg 5, Menalo n.e, Mickey 13, Camara 2, Weems 2, Ojeleye 17. Coach Scariolo.

Stasera palla a due alle 20,45: Virtus Bologna e Dinamo Sassari si contendono il primo trofeo stagionale. Copertura televisiva garantita da Eleven Sports, Eurosport 2 e DMAX.

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 79 + = 83