Nuova Guerra in arrivo, sale tensione tra Grecia e Turchia

Nuova Guerra in arrivo, sale tensione tra Grecia e Turchia, si prospetta una guerra dietro l’angolo? Pericolo per minacce e violazioni

Tempo di lettura: 3 Minuti
7472
Nuova Guerra in arrivo, sale tensione tra Grecia e Turchia

Nuova Guerra in arrivo, sale tensione tra Grecia e Turchia. Nel corso degli ultimi giorni, davvero pochissime persone sono a conoscenza delle tensioni tra Grecia e Turchia che potrebbero sfociare, da un momento all’altro, in un nuovo conflitto. Parliamo di una guerra “dietro l’angolo” all’interno della stessa NATO e che potrebbe gravare pesantemente su una condizione che, già di suo, sta rendendo le cose difficili a molte persone. Intanto, la Grecia avverte gli alleati di questa possibile e imminente guerra che genererebbe un’ulteriore e gravissima crisi. Scopriamo insieme quello che sta succedendo e cosa ha riportato il sito zerohedge.com.

Nuova Guerra in arrivo, sale tensione tra Grecia e Turchia, pericolo imminente e quello che sta accadendo

Nel Mediterraneo si sta preparando una grave crisi che potrebbe vedere due membri della NATO entrare in guerra.

La Grecia ha compiuto il passo senza precedenti di informare il quartier generale della NATO, l’UE e le Nazioni Unite che una guerra in stile ucraino si profila con la Turchia . I due sono stati a lungo coinvolti in controversie sui diritti marittimi, lo stato delle isole greche dell’Egeo e le violazioni dello spazio aereo.

Le lettere da Atene, inviate all’inizio di questa settimana, hanno fatto esplodere la crescente retorica bellica del leader turco Recep Tayyip Erdoğan  che aveva espressamente minacciato la Grecia in un recente discorso: Potremmo cadere improvvisamente nel corso di una di queste notti  e che “il prezzo sarà pesante“. Erdogan ha accusato Atene di militarizzare le isole al largo della costa turca in violazione dei trattati storici.

Situazione sempre più grave

Le lettere formali all’Europa e all’ONU denunciavano le dichiarazioni “apertamente minacciose” e “incendiate” della Turchia”. Citando i contenuti delle lettere, l’Associated Press ha sottolineato la gravità della situazione, confrontando le tensioni con i livelli Russia-Ucraina appena prima dell’invasione russa :

Il governo greco ha scritto ai partner della NATO e dell’Unione Europea del Paese e al capo delle Nazioni Unite, chiedendo loro di condannare formalmente i discorsi sempre più aggressivi da parte dei funzionari della vicina Turchia. Suggerendo che le attuali tensioni bilaterali potrebbero degenerare in un secondo conflitto aperto sul suolo europeo .

Nelle lettere, copie delle quali sono state viste mercoledì dall’Associated Press, il ministro degli Esteri greco Nikos Dendias ha fatto una dura affermazione. Ha dichiarato che il comportamento dello storico rivale regionale del suo paese – e alleato della NATO – dovrebbe essere censurato dai tre organismi.

Non facendo in tempo o sottovalutando la gravità della questione, rischiamo di assistere di nuovo a una situazione simile a quella che si sta verificando attualmente in qualche altra parte del nostro continente“. Ha scritto, alludendo alla guerra in Ucraina. “Questo è qualcosa che nessuno di noi vorrebbe davvero vedere“.

Le lettere affermano anche che le parole di Erdogan stanno alimentando un atteggiamento di guerra nella società turca. Poiché le sue osservazioni “infondono al popolo turco odio, inimicizia e disprezzo verso i loro vicini greci”.

Il ministero degli Esteri greco ha allo stesso tempo denunciato più volte lo  “oltraggioso scivolone quotidiano”  di minacce e retorica ostile proveniente da Ankara, e anche dai media turchi. Prima delle lettere formali presentate all’UE, all’ONU e alla NATO, una dichiarazione ha promesso quanto segue. “Informeremo i nostri alleati e partner sul contenuto delle dichiarazioni provocatorie… per chiarire chi sta dando dinamite alla coesione di la nostra alleanza in un periodo pericoloso“.

 

Fonte: zerohedge.com



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 9 + 1 =