Calcio News, un tweet per l’addio a Raiola

La famiglia ha annunciato l’addio dagli account dell’agente

405
Raiola-Donnarumma
Tempo di lettura: 2 Minuti

Calcio News, un tweet per l’addio a Raiola. Dopo le fake news di due giorni fa, è arrivato l’annuncio della famiglia Raiola sui profili Twitter e Instagram. Il famoso agente sportivo si è spento nella giornata di oggi a soli 54 anni. Dopo una lunga malattia se ne va una figura importante e a suo modo storica nel mondo del calcio. Il suo ingresso nel mondo calcistico ha rivoluzionato il ruolo del procuratore. La scalata di Raiola è nota a tutti, la competenza e la serietà con cui seguiva i suoi calciatori è un esempio di massima professionalità. Nella sua lista di assistiti grandi calciatori, molti dei quali sono arrivati al grande calcio grazie al suo lavoro.

Calcio News, un tweet per l’addio a Raiola

Il lavoro dell’agente andrà avanti attraverso la figura del cugino Vincenzo e del valido team di collaboratori. In queste ore stanno arrivando messaggi di cordoglio da ogni parte del mondo, a conferma della caratura a livello planetario del personaggio. Ibrahimovic era stato a trovarlo due giorni fa ed è stato uno dei primi ad apprendere la triste e dolorosa notizie. Il rapporto fra il gigante svedese e il piccolo e corpulento agente campano era molto forte, quasi padre e figlio. Anche Balotelli è rimasto particolarmente colpito dall’addio a un uomo che gli ha fatto da mentore e lo ha sempre aiutato. Dolore addosso anche alla famiglia Donnarumma, da sempre legata a doppio filo alla famiglia Raiola.

Calcio News, un tweet per l’addio a Raiola 

Raiola è morto al San Raffaele di Milano, dove era ricoverato in seguito all’aggravamento delle condizioni di salute. Accanto a lui, la famiglia. La tristezza del professor Zangrillo, la persona che in questi mesi gli è stata più accanto. La famiglia nel tweet ha chiesto il rispetto della privacy in questo momento di enorme dolore e commozione. In attesa della comunicazione delle esequie, il mondo del calcio si prepara a dare l’addio a un uomo che ha attraversato gli ultimi 20 anni degli anni 2000 rivoluzionando la professione di agente.



Ex atleta di pallacanestro, con un passato nel calcio e nelle giovanili Inter. Tifoso milanista. ma scrittore obiettivo e chiaro. Amante dello sport in generale. Nato a Lecce, dove attualmente vive e lavora.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

7 + = 14