MotoGp, Valentino Rossi: “Felice di essere di nuovo in pista con la mia M1”

Le dichiarazioni del nove volte iridato dopo la giornata di test.

225

Domenica 19 luglio inizia la Moto Gp e Valentino Rossi ha confermato l’importanza dei test effettuati ieri in vista del Gran Premio di Jerez. Inevitabile, poi, un commento sul suo futuro, con Rossi che ha dichiarato di non aver ancora firmato, ma di aver già parlato con Yamaha e Petronas in vista della prossima stagione.

Le dichiarazioni di Valentino Rossi

Il nove volte iridato, così come riportato da Tuttosport, in merito ai test ha dichiarato: “Il ritmo non è stato fantastico, quindi domani dobbiamo lavorare sul set-up e migliorare la moto. Ma sono molto felice di essere di nuovo in pista con la mia M1“. Per poi aggiungere: “È stato molto importante avere la giornata di test di ieri perché non guidavamo le nostre MotoGp da molto tempo. È stata una sensazione fantastica tornare sulla M1. È stata una bella giornata. Ho fatto un buon lavoro la mattina. Ho usato la gomma morbida e mi sono divertito. Nel pomeriggio la temperatura era alta e ho faticato di più”.

Valentino Rossi ha inoltre dichiarato: “Negli ultimi anni Jerez è stata difficile per me e Yamaha, poi adesso ci sono condizioni estreme per piloti e moto per via delle alte temperature. È stato bello tornare e c’è tanto da fare. Come prima giornata è stata positiva”. In merito al suo futuro invece ha dichiarato: “Ancora non ho firmato, ma abbiamo deciso con Yamaha e Petronas di parlare per cercare di continuare. Sta andando bene, ho anche già parlato con i ragazzi del team”.

Il compagno di squadra Vinales

Il compagno di squadra di Valentino Rossi, Maverick Viñales, è sembrato molto fiducioso in vista del Gran Premio di Jerez. Il pilota ha infatti dichiarato: “Dopo l’ottimo risultato del test di ieri non vedo l’ora di tornare in moto. Sono molto ottimista nel partecipare alla gara. Ho avuto un buon feeling con le gomme in condizioni di caldo, con una temperatura della pista di 60 gradi la moto ha funzionato molto bene e penso che questo sia qualcosa su cui abbiamo migliorato molto in questa stagione”.

Vinales ha poi aggiunto: “I problemi con il caldo e le gomme sembrano essere superati. Di sicuro, FP1 e FP3 saranno cruciali per noi per assicurare il nostro passaggio diretto alla sessione del Q2. Dobbiamo continuare a lavorare perché c’è sempre spazio per migliorare e dobbiamo continuare a spingere per lottare per la vittoria di domenica. Dobbiamo accelerare, è fondamentale. Ma di sicuro la Yamaha funziona molto bene e molto velocemente, e questo è qualcosa che mi dà fiducia”.

Laureata in Economia Aziendale, indirizzo e-commerce, e giornalista pubblicista, sono da sempre appassionata di tutto ciò che concerne il mondo della tecnologia, dell'economia e dello sport.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui