Lebron James trascina i Lakers in NBA e continua a dominare anche a 37 anni

King James ha di recente superato i 36000 punti in carriera con una media di 34 punti nelle ultime 5 partite

Tempo di lettura: 2 Minuti
326
lebron james lakers nba
lebron james lakers nba

Lebron James, il campione NBA dei Los Angeles Lakers, ha compiuto 37 anni lo scorso 30 dicembre. Nonostante ciò, sembra non risentire del passare del tempo, con prestazioni di alto livello e statistiche impressionanti. Alla 19esima stagione in NBA, King James riesce, infatti, a mantenere medie altissime, nonostante i Lakers siano in una fase di involuzione. La squadra di Los Angeles, infatti, dopo aver vinto il titolo nel 2020 (a distanza di 10 anni dall’ultimo conquistato da Kobe Bryant), anche a causa di alcuni infortuni, tra cui lo stesso Lebron ad inizio stagione, e di recente Anthony Davis, non ha saputo riconfermarsi. Inoltre, l’acquisto di Russel Westbrook sembra non aver dato quell’apporto necessario per tornare tra le migliori squadre della lega.

I Lakers si aggrappano a Lebron James e sono ancora in corsa per i playoff NBA

Nonostante il periodo di difficoltà dei Lakers, James riesce comunque ad essere determinante e a mantenere la propria squadra in corsa per le finali NBA. Le sue recenti prestazioni confermano il trend a cui ormai ci abituato, con numeri da top player. Nelle ultime 5 partite sono, infatti, 33.8 i punti di media accompagnati da 9.8 rimbalzi e 6.4 assist. In più, la percentuale al tiro dalla distanza è stata del 45.8% con 4.4 triple di media a partita. Statistiche monstre per un giocatore di 37 anni.

Lebron James leader in NBA e nei Los Angeles Lakers, senza Anthony Davis la squadra conta ancor di più su di lui

Con l’infortunio dell’altro leader dei Lakers, Anthony Davis, Lebron James è diventato ancora di più leader alzando il livello delle sue prestazioni. Il 18 dicembre Davis aveva riscontrato una distorsione del ginocchio sinistro nella partita contro i Minnesota Timberwolves. I Los Angeles Lakers dovranno rinunciare a lui almeno fino a fine gennaio. Una ragione in più per affidarsi al loro campione indiscusso che sta guidando la sua squadra in ogni partita.

Lebron James raggiunge i 36000 punti in NBA: il giocatore dei Lakers prosegue con i suoi record

Un’altra soddisfazione per il Re dell’NBA. Il 29 dicembre, un giorno prima del suo 37esimo compleanno, Lebron ha infranto il muro dei 36000 punti in carriera. Così, è diventato il giocatore NBA più veloce a raggiungere tale cifra. Ora restano davanti a lui solo Karl Malone (36.928 punti) che potrebbe superare anche quest’anno e l’apparentemente irraggiungibile Kareem-Abdul Jabbar (38.387). Servirebbero almeno altri 3 anni ad alto livello per diventare il giocatore più prolifico della storia NBA. Sembra un traguardo impossibile ma per Lebron James non esistono sfide impossibili.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 8 + 1 =