All Star Game 2022: quando e dove si terrà la partita dei migliori giocatori NBA

Tra conferme e possibili nuove sorprese, si sceglieranno in questi giorni le star che parteciperanno all’evento NBA più atteso dell’anno

Tempo di lettura: 3 Minuti
1517
nba all star game 2022
nba all star game 2022

Il 71° All Star Game 2022 si terrà il 20 febbraio 2022 a Cleveland in Ohio, dove si affronteranno i migliori 24 giocatori del campionato di basket più seguito del mondo. Quest’anno, tra l’altro, assume ancor di più un significato particolare in quanto ricorrono i 75 anni dalla nascita dell’NBA. Questo evento, infatti, ha avuto una notevole risonanza tra gli addetti ai lavori, portando addirittura alla modifica dello storico logo. Il Rocket Mortgage FieldHouse, casa dei Cleveland Cavaliers, tornerà ad ospitare l’All-Star Game dopo averlo fatto nel 1997. In quell’occasione, il mondo NBA celebrava un altro evento importante come quello dei 50 anni della lega di basket americana.

All Star Game 2022: come vengono scelti i giocatori NBA che parteciperanno

I migliori giocatori che prenderanno parte all’evento di basket dell’anno saranno selezionati per il 50% tramite voto popolare e per il restante 50% tramite preferenza degli atleti e dei media. Il voto del pubblico è gratuito e potrà essere espresso mediante il sito o l’app ufficiale NBA. Ciascuno potrà scegliere i propri 10 giocatori preferiti (5 dell’Est e 5 dell’Ovest) entro il 22 gennaio 2022. I due giocatori con più preferenze, il primo dell’Est e il primo dell’Ovest, saranno nominati capitani delle 2 squadre dell’All Star Game e saranno loro a decidere la rispettiva formazione titolare.

All Star Game 2022: i campioni NBA che meritano ancora una volta la convocazione

Tra i giocatori più in forma nell’attuale stagione NBA troviamo nomi già affermati da tempo e conosciuti da tutti gli appassionati di basket.
Analizzando le statistiche stagionali, infatti, ai primi due posti incontriamo veterani del calibro di Kevin Durant e Lebron James, entrambi con più di 28 punti e 7 rimbalzi di media a partita. Al terzo posto troviamo Stephen Curry, che è da poco diventato il giocatore con più triple segnate nella storia NBA. Al quarto c’è, invece, Giannis Antetokounmpo, vincitore dell’ultimo campionato NBA ed MVP delle finals.

All Star Game 2022: i giovani emergenti NBA con chances di giocare

Scendendo un po’ più in basso nelle statistiche incontriamo due giocatori su cui sono puntati gli occhi da quando hanno esordito in NBA. Parliamo di Ja Morant e Anthony Edwards, rispettivamente 22 e 21 anni. Il primo è stato nominato Rookie of the Year nel 2020. Il secondo è diventato il più giovane giocatore della storia ad aver realizzato 150 triple in carriera e ad aver segnato 10 triple in una singola partita. Per entrambi sarebbe la prima convocazione ad un All Star Game e, comunque vada, si prospetta per loro un ruolo da protagonisti negli anni avvenire.

All Star Game 2022: l’importanza della convocazione e il valore dell’evento NBA più importante dell’anno

Oltre ai tifosi, anche i giocatori NBA attendono con trepidazione questo evento. Infatti, al di là dell’importanza della partita in sé, il fatto stesso di essere convocati ad un All Star Game costituisce per essi un traguardo. Anche i campioni come Lebron James, con 17 partecipazioni, sanno che giocare l’All Star Game significa essere annoverati tra i migliori giocatori di basket del mondo. La partita tra i campioni dell’Est e dell’Ovest è storicamente più all’insegna della spettacolarità che della tecnica; tuttavia, vedere l’élite dell’NBA sfidarsi è un piacere per tutti gli amanti del basket.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 2 + 4 =