Milan Arnault: ennesima smentita del gruppo LVMH

Il magnate francese tramite uno dei suoi uomini chiave, conferma dio non essere interessato all’acquisizione del club

1146
Milan Arnault

Milan Arnault, ancora un discorso aperto? Secondo le indiscrezioni raccolte dal Sole 24 ore, il club di via Aldo Rossi, non sarebbe un obiettivo del gruppo del lusso LVMH, capitanato proprio dal magnate francese. Ne ha parlato Antonio Belloni, direttore generale del gruppo, a margine del ‘Merger & Acquisition Summit‘, organizzato proprio dalla testata giornalista. Anche in quest’ultimo periodo si è parlato di una possibile acquisizione del Milan da parte di Bernard Arnault, ma Belloni, come sempre, ha prontamente smentito. Il fondo di investimento che detiene la maggioranza del pacchetto azionario del club di via Aldo Rossi, in questi giorni ha mutato il Consiglio di Amministrazione del Milan, dando probabilmente un segnale forte a tutto l’ambiente.

Milan Arnault, scritta la parola fine?

Segnale che secondo gli addetti ai lavori non sarebbe sufficiente, ma lascerebbe uno spiraglio aperto, nonostante anche le parole di Belloni.”Per quanto riguarda il Milan ormai mi sono esaurito nel cercare di smentire questa notizia, che ha attratto più attenzione di qualsiasi altra operazione che abbiamo fatto. Il nostro gruppo non ha nessun interesse nell’acquisizione del Milan. Sono juventino, avrei un enorme conflitto di interessi: dovrei dimettermi subito”. Questa infatti è parsa più una sorta di battuta, che una vera  e propria smentita ufficiale.

A fine stagione sapremo la verità

Dopo la fine del campionato, a seconda degli obiettivi raggiunti dal club, probabilmente verremo a conoscenza della fase finale della trattativa, ipotizzata, smentita, ma sempre viva. Qualora infatti i rossoneri dovessero qualificarsi alla prossima edizione della Champions League, avrebbero un appeal superiore, ed un potere contrattuale ben più elevato. Tra qualche settimana avremo qualche notizia in più, e saremo pronti ad aggiornarvi. Cercheremo di essere il più precisi possibile, su una vicenda molto importante, sia per ciò che concerne il mondo dello sport (e del calcio in particolare), sia quello dell’alta finanza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui