Media day di BPN Paribas Open: le migliori citazioni dei campioni

Tempo di lettura: 2 Minuti
808
BPN Paribas Open 2024, Indian Wells, le citazioni dei campioni

BPN Paribas Open  è uno dei più famosi tornei di tennis degli Stati Uniti. Il nome è dato dallo sponsor, la banca francese, che detiene i diritti di denominazione dal 2009. Infatti il campionato ha il nome di origine ATP di Indian Wells, una cittadina della Contea di Riverside, in California.

Lo stadio del BPN Paribas di Indian Wells

Il torneo si svolge su campi di cemento al Wells Tennis Garden, secondo stadio di tennis più grande al mondo, ed è chiamato il quinto Grande Slam perchè è il più seguito dopo i quattro trofei del Grande Slam americani.

Situato all’interno Coachella Valley, zona desertica della California, lo stadio di tennis include 29 campi di tennis, compreso lo stadio che ha capienza di 16.000 posti, davvero imponente.

Media day: le citazioni delle star del tennis

Il Media day è la conferenza stampa dei protagonisti del tennis internazionale giunti a Indian Wells per disputare il torneo. Ecco alcune citazioni del 6 marzo da non perdere:

  • Aryna Sabalenka a proposito dei trofei “Mia madre li ha e sono fianco a fianco. Li chiama gemelli e dice: ‘Dobbiamo averne uno diverso – sembra noioso quando ne hai due uguali, puoi lavorare sugli altri Slam?’ Sono come mamma, che richiesta facile, grazie per questo – avresti potuto apprezzare questi due, non era facile ottenerli!”
  • Jannik Sinner risponde se pensa di diventare campione del Grande Slam: “Non sai mai se puoi ottenere questo genere di cose, soprattutto quando sei più giovane e decidi di provare a diventare un tennista professionista: non avrei mai sognato di diventare così bravo. È stato qualcosa di incredibile. Vengo da una famiglia normale e da dove provengo di solito si praticano più sport invernali che estivi. Stavo solo cercando di migliorare”
  • Carlos Alcaraz risponde del suo ritorno come campione al BPN Paribas: “Vengo qui per difendere il titolo. È difficile, lo so. I migliori tennisti del mondo sono qui, e alcuni di loro quest’anno stanno giocando un ottimo tennis, e sarà davvero difficile. Ma sono qui per farlo.”

 



Da qualche anno affianco la mia attività lavorativa con la scrittura sia di racconti, premiati in tre edizioni del Giallofestival di Bologna che di articoli per piattaforme digitali. Fortunatamente il lavoro part time, mi consente di dedicarmi anche a concorsi letterari vincendo riconoscimenti o segnalazioni anche per edizioni di poesia, come il concorso nazionale Argentario. Ho ricevuto di recente il premio al Salone del libro di Torino nell'ambito della IV edizione del Giallofestival di Bologna con titolo di primo classificato 'miglior personaggio non protagonista' e relativa pubblicazione del racconto nella raccolta 2022 Damster ed. Del Loggione. Per la piattaforma digitale Serendipity srl, società in cui Chiara Ferragni è comproprietaria, sono stata articolista descrivendo i viaggi e i video inviati dagli utenti del sito di affitti turistici. Sono una persona sportiva, con la mia mountain bike ho percorso tutte le strade del Chianti fiorentino. Sono convinta che la mobilità green sia l’unico futuro possibile per la salvaguardia dell’ambiente e per il benessere psicofisico. Avendo svolto studi in Scienze Agrarie durante il periodo di isolamento per la pandemia ho svolto una raccolta fotografica e classificazione di circa 200 specie di flora spontanea e di circa 70 specie micologiche dell'area del Chianti fiorentino.