Imprevisti meteorologici e rinunce di alto profilo agitano le qualificazioni Australian Open 2024

Piove agli Australian Open. Anche su Nadal

Tempo di lettura: 2 Minuti
1075

Piove agli Australian Open – La stagione degli Slam si apre sotto la pioggia a Melbourne, con la prima giornata di qualificazioni agli Australian Open 2024 completamente rinviata a causa delle avverse condizioni meteorologiche. Nonostante gli sforzi per ritardare l’inizio dei match di mezz’ora in mezz’ora, la decisione finale di spostare l’intero programma alla giornata successiva, martedì 9 gennaio, è stata presa alle ore sei italiane.

Piove agli Australian Open

Nel tabellone di qualificazione, 21 tennisti italiani sono pronti a cacciare il pass per il main draw. Questo contingente si unisce ai dieci connazionali già qualificati di diritto tramite classifica. L’attesa per il sorteggio del main draw aumenta, fissato per giovedì 11 gennaio alle 3:00 italiane.

Tuttavia, una notizia sconvolgente arriva dalla parte di Rafael Nadal, appena rientrato nel circuito dopo un anno. L’aspirazione dell’atleta spagnolo di partecipare agli Australian Open 2024 viene stroncata da un infortunio muscolare subito durante un match a Brisbane contro Jordan Thompson. Il campione maiorchino, che aveva chiesto cure mediche durante il match e successivamente ha sottolineato la preoccupazione per la gravità del problema, decide di non partecipare al Major di Melbourne. Attraverso una dichiarazione, Nadal spiega il micro strappo muscolare e annuncia il ritorno in Spagna per cure e riposo.

Le sue parole, cariche di dispiacere e ottimismo, rivelano la sua determinazione a recuperare al massimo livello in tre mesi. Nadal ringrazia i fan per il sostegno e rimane positivo riguardo all’andamento della stagione. La rinuncia del campione spagnolo ad un evento così significativo aggiunge un elemento di imprevedibilità al torneo.

Le qualificazioni sono in corso dal 8 al 11 gennaio, con gli incontri che iniziano alle 11:00 locali (1:00 italiane). La pioggia a Melbourne e la rinuncia di Nadal sono solo i primi capitoli di una storia che si sviluppa giornalmente. Discovery+ offre uno sguardo diretto su tutti gli incontri, con particolare attenzione alle prestazioni degli italiani durante la fascia diurna italiana. Restate sintonizzati per aggiornamenti in tempo reale su risultati e sviluppi di giornata.



stufflermartina@gmail.com'
Mi chiamo Elena Ferrari e sono nata a Bologna nel 1987, da madre italiana e padre messicano. Dopo aver frequentato il Liceo classico, ho svolto studi accademico artistici presso la Scuola di teatro di Bologna A. Galante Garrone, specializzandomi in Nouveau cirque nel 2009 e da allora ho sempre insegnato teatro. Da anni pubblico anche ebook su questioni di salute e sanità con Amazon e nel 2023 le mie poesie sono apparse nel volume 43 della casa editrice Dantebus, nella prestigiosa collana I poeti di via Margutta. Ho due piccoli blog all’attivo, in tema di viaggi (“Modenesi a Bologna,”) l’uno e un altro di scrittura poetica. Sono in attesa di pubblicare una seconda raccolta poetica ed ho in corso la stesura di un romanzo su tematiche sociali e altri progetti minori. Nel tempo libero pratico sport, tra cui atletica agonistica e partecipo alle principali gare podistiche della mia zona e seguo i principali canali sportivi on demand; amo particolarmente seguire il calcio, tennis, box/MMA e basket NBA