Sinner campione agli Australian Open!

Sinner campione agli Australian Open, dopo 48 un italiano torna a vincere in un grande slam, prima vittoria per lui in uno slam e scrive la storia!

Tempo di lettura: 1 Minuti
1160
Sinner in semifinale agli Australian Open, battuto Rublev
Sinner in semifinale agli Australian Open, battuto Rublev

Sinner campione agli Australian Open!

 

Sinner campione agli Australian Open, dopo 48 un italiano torna a vincere in un grande slam, prima vittoria per lui in uno slam e scrive la storia!

 

Sinner era a caccia del suo primo slam ed è riuscito a portare a casa una vittoria storica, la prima in un grande slam per lui. Riuscito nell’impresa di battere Medvedev, il numero 3 al mondo, che aveva già sfidato nove volte, con sei vittorie a favore del russo.

 

I primi due set se li aggiudica Medvedev 6-3, 6-3. Sinner però non molla e si prende il terzo set con una forza mentale incredibile. E poi anche il quarto, sempre 6-4, giocando un tennis incredibile e mettendo alle corde il russo. Si decide tutto al quinto set.

 

Si arriva al quinto set con i due tennisti stremati, ma Jannik c’è. Dimostra una forza mentale pazzesca, senza tradire mai la minima emozione. Nel sesto game ecco la tripla occasione per il nostro fenomeno che si trova 40-0 sul servizio russo, agguantando il break. Sul 4-2 parte con l’ace. Chiude con l’ace: 5-2. Serve per il match sul 5-3, da 30-0 Medvedev rosicchia un 15, poi un altro. Anche Jannik è umano, è a due punti dal primo Slam della vita. Conquista il match point. Chiude e la storia è fatta!

 

Vittoria da fenomeno assoluto di Jannik Sinner, che con una battaglia incredibile, è passato dallo sprofondo di due set a zero alla gioia della prima vittoria Slam al quinto, dopo una rimonta che solo i fuoriclasse come lui sono in grado fare. Daniil Medvedev si arrende 3-6 3-6 6-4 6-4 6-3.