Si inizia a fare sul serio per Sinner, negli Australian Open

Australian Open, si inizia a fare sul serio per Sinner

Tempo di lettura: 1 Minuti
909
Sinner in semifinale agli Australian Open, battuto Rublev
Sinner in semifinale agli Australian Open, battuto Rublev

Australian Open, si inizia a fare sul serio per Sinner

 

Entra nel vivo l’Australian Open di Sinner, che si prepara ad affrontare il numero 15 al mondo, Karen Khachanov.

 

Nell’ultimo turno l’altoatesino è riuscito a imporsi su Sebastian Baez, con 6-0, 6-1, 6-3, risultato ottenuto in poco più di due ore.

Australian Open, si inizia a fare sul serio per Sinner

«Il prossimo match sarà molto diverso» ha affermato Sinner, facendo riferimento agli ottavi, dove affronterà Khachanov.

 

Un giocatore di ritmo a cui piace appoggiarsi sui colpi dell’avversario, nel quale l’altoatesino si rivede: «Sarà interessante contro Karen, una sfida che non ha niente a che vedere con i primi due turni. Tutti e due ci muoviamo bene, a entrambi piace colpire di rimbalzo, lui è molto migliorato nel servizio, anch’io. Khachanov mi dirà qual è il mio livello, non ci affrontiamo da un po’ ma abbiamo sempre avuto match combattuti». L’ultimo a Miami (2-1 per Sinner i precedenti) nei Masters 1000 del 2021: era un altro tennis, un altro Sinner.

 

La sfida fra Jannik Sinner e Karen Khachanov andrà in scena domenica 21 gennaio, sulla Margaret Court Arena, non prima delle 6:00 (ora italiana).