Vittoria di Jannik Sinner contro Djokovic. E adesso?

Un grande campione mondiale è stato battuto da un giovane campione. Che adesso forse si chiede quale sia la sua prossima impresa

Tempo di lettura: 2 Minuti
533

Vittoria di Jannik Sinner Jannik Sinner, uno dei più rinomati tennisti italiani al mondo, oltre che in Italia, ha vinto un match di tennis agli ATP Finals Nitto di Torino. Fino a questo punto niente di straordinario, visto che lui è un tennista e il suo ruolo comporta di giocare dei match di tennis. E, in un caso vincere, nell’altro perdere. Quello che ha un che di eccezionale è che lui ha vinto con un altro giocatore, fino a quel punto sovrano incontrastato del tennis mondiale. Jannik Sinner ha battuto Novak Djokovic.

Vittoria Jannik Sinner

Se un ragazzo giovanissimo come lui avesse mai sognato di vincere contro un campione planetario, tutti gli avrebbero riso dietro. Un adolescente non può battere una macchina del tennis come Novak Djokovic. Un uomo che ha all’attivo vittorie su vittorie, coppe su coppe, riconoscimenti su riconoscimenti, non è possibile batterlo. E invece no. Jannik ha fatto affidamento su tutte le proprie forze e le proprie capacità e ha letteralmente “fatto fuori” il suo avversario in 7-5, 6-7, 7-6.

Quello però che non molti possono iniziare a pensare, è all’impatto che questa vittoria può avere su un adolescente come lui. Quando un campo da tennis come quello in cui ha giocato gli può aver dato tutta questa gloria, la domanda che ci si pone è: e adesso? Adesso, dal lato più bello, arrivano lodi, onori e gloria, fino alla prossima partita. Insieme alle sponsorizzazioni, le pubblicità, la fama, e tutto il resto che segue questo solco. Dall’altro lato, quello più brutto, arriva il vuoto di aver vinto una battaglia come questa. Arriva la necessaria ricerca di una nuova missione in cui dedicare la propria volontà e la propria necessità di vincere. Perché fino a che sei nel bel mezzo della salita, le cose sono tutte una fatica da sopportare. Quando arrivi fino alla vetta, le cose poi sono tutte in discesa. E se non hai la forza di saperti frenare, finisci giù a ruzzoloni nel modo peggiore possibile, senza fare nomi di situazioni e cose illegali…

La cronaca di Jannik Sinner di Fabio Faiola

Foto: https://pixabay.com/it/photos/campi-da-tennis-palla-da-tennis-363666/