Inter-Lazio, il lunch-match della 32°giornata di Serie A

Lazio due volte a San Siro in sette giorni, si inizia con l’Inter

Tempo di lettura: 2 Minuti
595
MILAN, ITALY - FEBRUARY 14: Lautaro Martinez of FC Internazionale is tackled by Wesley Hoedt of S.S. Lazio during the Serie A match between FC Internazionale and SS Lazio at Stadio Giuseppe Meazza on February 14, 2021 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Inter-Lazio è la partita della giornata, è la partita che interessa molto non solo alle due squadre che si sfideranno domenica alle 12:30 ma anche ad un’altra squadra che scenderà in campo alle 15. Inzaghi sfida la squadra che l’ha lanciato nel grande calcio sia come calciatore e sia come allenatore e si troverà di fronte un Sarri piuttosto agguerrito e che vorrà riscattare il passo falso dell’ultimo turno in casa contro il Torino. L’Inter dal canto suo gongola per aver eliminato in settimana la Juventus in Coppa Italia e andrà all’Olimpico di Roma il prossimo 24 maggio per giocarsi la finale contro la Fiorentina. Una delle due squadre di Roma, non andrà certo questa domenica a Milano solo per una scampagnata.

Inter-Lazio, mai banale e mai una partita qualunque

In trent’anni Inter-Lazio ha sempre offerto spettacolo e suspense per chiunque ami il calcio. Colpi di scena, colpi di mercato: diversi calciatori hanno giocato per l’altra squadra in questi anni (Mihajlovic, Stankovic, Crespo, Cesar, Peruzzi, Vieri, Almeyda, Simeone, Hernanes, Pandev, Rocchi etc.). E allo stesso tempo ne ha beneficiato il calcio in sé per certi versi. In questi trent’anni la Lazio in quattro circostanze ha battuto 3-1 l’Inter in casa – come in questa stagione – e a Milano in tre occasioni ha perso 2-1 e in un’altra per 2-0. Nel 1992/93 3-1 per la Lazio in casa, 2-0 Inter a Milano (autorete di Bacci e Schillaci), nel 2010/11 3-1 Lazio a Roma, 2-1 Inter in casa (Zarate su rigore, Sneijder ed Eto’o).

Inter-Lazio, Sarri maledice le 12:30 ma alla Lazio porta bene

Nella stagione 2011/12 3-1 per la Lazio in casa e 2-1 per l’Inter al Meazza (Rocchi per Lazio, Milito e Pazzini). E infine nel 2021/22: 3-1 per la Lazio all’Olimpico, 2-1 per l’Inter a San Siro (Bastoni, Immobile e Skriniar). Come accennato in questa stagione pure è finita 3-1 per la Lazio in casa alla terza giornata (Anderson, Martinez, L.Alberto e Pedro). Stavolta come finirà a Milano? Inoltre se a Sarri disgusta giocare alle 12:30, alla sua squadra non proprio: in trentuno occasioni, in diciannove ci ha giocato in trasferta con uno score di sette sconfitte, un pareggio e undici vittorie. Tra le sette sconfitte due in grandi match: il 4-3 contro il Napoli nel 2010/11 e il 2-0 contro la Juventus nel 2016/17.