Ciclismo, Evenepoel al Giro 2023

L’asso fiammingo ufficializza la partecipazione al prossimo Giro d’Italia. Grande entusiasmo fra gli appassionati delle due ruote. La corsa rosa ha uno dei primi favoriti

Tempo di lettura: 2 Minuti
711

Ciclismo, Evenepoel al Giro 2023. Con un annuncio sui social in prima persona, Remco Evenepoel conferma che sarà al via della prossima corsa rosa. In programma dal 6 al 28 maggio 2023. Dopo una stagione fenomenale, il 22enne belga darà l’assalto al secondo Grande Giro della sua giovane carriera (dopo la Vuelta 2022). La notizia era nell’aria da quando era stato svelato il percorso. Ma ora è arrivata la conferma ufficiale. Per lui, sarà la seconda presenza alla corsa rosa (la prima nel 2021, quando si ritirò), dove riporterà la maglia iridata di campione del mondo dopo undici anni, quando era vestita da Mark Cavendish. Il  22enne belga della Quick-Step mette nel mirino già la prima maglia rosa, che verrà assegnata dopo una crono individuale di 18 km da Fossacesia Marina ad Ortona.

Ciclismo, Evenepoel al Giro 2023. Il ragazzo prodigio primeggia su ogni terreno

Oltre a quella d’esordio, ci saranno altre due prove contro il tempo dove il classe 2000 potrà fare la differenza, anche se in questi mesi ha dimostrato di poter primeggiare quasi su ogni terreno. Remco Evenepoel proverà a diventare il primo corridore a vincere il Giro d’Italia da campione del mondo in carica dai tempi di Giuseppe Saronni (1983). L’assenza di Mathieu Van der Poel, focalizzato sul Tour de France 2023, sarà compensata quindi dalla presenza del giovane talento, deciso a conquistare la corsa italiana. Il percorso sembra disegnato quasi su misura per le caratteristiche del ragazzo prodigio, amatissimo in Belgio. Non solo per le imprese sportive, ma anche per il carattere allegro e solare.

Ciclismo, Evenepoel al Giro 2023: le dichiarazioni del ciclista a Eurosport

Attualmente il ragazzo si trova in Italia e intercettato dall’emittente televisiva di Eurosport ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Sono in Italia in questo momento e sto facendo le ricognizioni – spiega Remco – Farò il Giro 2023 e non vedo l’ora. Sarà una edizione speciale per me visto che indosso la maglia iridata. Spero che sarete al mio fianco e del team perché vogliamo fare bene e non vediamo l’ora di esserci”. A colpire è la determinazione dell’atleta, deciso a prendere la corsa rosa. L’obiettivo del giovane campione è quello di scrivere la storia del ciclismo, mettendo la firma sulle grandi classiche e sui grandi Giri.