Ciclismo, mondiali: argento azzurro !

Ganna, Sobrero, Affini, Cecchini, Longo Borghini e Guazzini sul podio nell’ultima gara contro il tempo in Australia. Oro alla Svizzera. Rimonta sfuggita per meno di 3″. Brutta caduta in partenza per l’olandese Van Vleuten

Tempo di lettura: 2 Minuti
384

Ciclismo, mondiali: argento azzurro ! L’Italia torna a muovere il medagliere ai Mondiali di ciclismo di Wollongong, in Australia. Dopo l’oro di Vittoria Guazzini nella crono Under 23 è arrivato l’argento nella staffetta a squadre mista a cronometro. Tra i protagonisti ancora Vittoria Guazzini, arrivata assieme a Elisa Longo Borghini sul traguardo della prova a 2″92 dalla Svizzera, oro. Più brave le ragazze azzurre dei colleghi maschi: Ganna, Sobrero e Affini avevano tagliato il traguardo della prima metà gara a 10″ dai colleghi Kung, Bissegger e Schmid. Elena Cecchini, che si è però staccata molto presto, Longo Borghini e Guazzini hanno recuperato 7″ alle svizzere Reusser, Koller e Chabbey, non abbastanza per un oro che ancora sfugge agli azzurri nella specialità nata nel 2019 e corsa in stagione solamente durante gli Europei e i Mondiali.

Ciclismo, mondiali: argento azzurro ! Samoa ultima in classifica

Alle spalle di Svizzera e Italia c’è l’Australia (a 38″), poi Germania e una sfortunatissima Olanda. Gli olandesi, partiti con i favori del pronostico, hanno perso per un incidente meccanico Bauke Mollema e, proprio in apertura della prova femminile, Annemiek Van Vleuten per una spettacolare caduta subito dopo la rampa di partenza, probabilmente per un problema al cambio. La vincitrice stagionale di Giro, Tour e Vuelta è parsa molto scossa, dolorante al gomito destro: la sua presenza nella prova in linea di sabato è in forte dubbio.  Scorrendo l’ordine d’arrivo e partendo dal basso, ecco le squadre “esotiche”: Samoa ultimissime a 17 minuti dalla Svizzera, penultima la Nuova Caledonia (+8’21”), terz’ultima Tahiti (+7’03”). Il Mondiale riparte venerdì con le prove in linea juniores e Under 23 maschili, grandi speranze per altre medaglie.

Ciclismo, mondiali: argento azzurro ! Grande attesa per la nazionale azzurra di Bennati che correrà la gara in linea professionisti

Daniele Bennatiè il nuovo CT della Nazionale Italiana di ciclismo, ha preso il posto di Davide Cassani e si appresta a vivere il suo primo mondiale da condottiero della spedizione italiana. Aretino classe 1980, è sceso di sella da pochissimo, due anni, e nella sua carriera ha vestito tra le altre le maglie di Acqua&Sapone, Lampre, Liquigas, Leopard, Tinkoff e Movistar ottenendo anche dei successi di grande prestigio come tre tappe al Giro d’Italia, due al Tour de France e sei alla Vuelta a Espana, senza dimenticare il grande lavoro di gregariato per i suoi capitani, uno su tutti Alberto Contador. Con Bennati ci sono Roberto Amadio e Luciano Fusarpoli, supervisore delle strutture tecniche di strada e pista. Questi i convocati per la prova in linea:

Affini Edoardo (Jumbo Visma), Ballerini Davide (Quick Step Alpha Vynil), Bagioli Andrea (Quick Step Alpha Vynil),  Battistella Samuele (Astana Qazaqstan), Bettiol Alberto (EF Education Easypost), Conci Nicola (Alpecin Deceuninck Development), Rota Lorenzo (IntermarchE Wanty Gobert), Sobrero Matteo (Bike Exchange Jayco), Trentin Matteo (UAE Emirates), Zana Filippo (Bardiani CSF Faizanè)

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 46 + = 50