Trattative Inter, Bastoni verso l’addio

Preso l’armeno Mkhytarian, a giorni la firma di Dybala. Le strategie del club nerazzurro

Tempo di lettura: 2 Minuti
624
https://www.inter.it/it
https://www.inter.it/it

Trattative Inter, Bastoni verso l’addio. Momenti difficili per la tifoseria nerazzurra, che si appresta a salutare Alessandro Bastoni. Il forte centrale mancino lascerà la squadra, durante la sessione estiva del calciomercato. Si tratta del giocatore che ha più mercato e attraverso la sua cessione, il club milanese può generare una corposa plusvalenza. Sul giocatore è forte la richiesta del Tottenham, dove il suo ex allenatore Antonio Conte è pronto ad accoglierlo. Si parla di una offerta in arrivo di circa 70 milioni di euro.

Trattative Inter, Bastoni verso l’addio. Pronto il sostituto, Skriniar e De Vrij restano

Una parte del ricavato legato alla cessione del difensore, sarà utilizzato per arrivare a Gleison Bremer del Torino, sul quale è forte la concorrenza del Milan. Sul giocatore anche le mire della Juventus, ma è una opzione difficile per le casse bianconere. A meno che in una trattativa fra le parti non entri il nome di Merih Demiral, roccioso difensore turco appena tornato dal prestito all’Atalanta. Simone Inzaghi ha ricevuto assicurazioni sulla permanenza di Milan Skriniar e Stefan De Vrij.

Trattative Inter, le strategie dei nerazzurri fra centrocampo e attacco 

Preso l’armeno Henrik Mkhytarian a parametro zero dalla Roma, che sarà una valida spalla per Hakan Calhanoglu. L’amministratore delegato Giuseppe Marotta e il direttore sportivo Piero Ausilio lavorano per arrivare a Davide Frattesi del Sassuolo e all’albanese Kristian Asslani dell’Empoli. Le due trattative potrebbero essere favorite dall’inserimento di contropartite tecniche, avendo il club milanese tanti giovani a libro paga. In attacco è tutto pronto per Paulo Dybala: l’argentino ha già trovato casa a Milano e sarà ufficializzato una volta ceduto Alessandro Bastoni. L’idea è di accoppiarlo a Romelu Lukaku, ma la trattativa con il Chelsea appare molto difficile. Dovesse arenarsi, ecco che il tango argentino con Lautaro Martinez diventerebbe realtà. In ogni caso, l’attacco interista cadrà bene, per la felicità di tutti.

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 5 = 13