Inter, il Real Madrid su Alessandro Bastoni

Dalla Spagna rilanciano le voci di un assalto madridista al centrale mancino interista. Il rinnovo stagna, possibile l’addio ?

Tempo di lettura: 2 Minuti
896

Inter, il Real Madrid su Alessandro Bastoni. Malgrado il cauto ottimismo della dirigenza nerazzurra, l’accordo per il rinnovo contrattuale di Alessandro Bastoni tarda ad arrivare. Il giocatore, interpellato in proposito rasenta tranquillità. La palla è in mano all’agente Tullio Tinti : da un lato ragiona con il club nerazzurro, dall’altro ascolta le proposte provenienti dalla Spagna. Precisamente dal Real Madrid, dove il nome del calciatore è stato sottolineato in rosso da Carlo Ancelotti. Sono anni che la squadra spagnola cerca un difensore centrale mancino e il ragazzo nato a Casalmaggiore (Cremona) il 13/04/1999 è l’obiettivo principale. Con l’eventuale addio di Alessandro Bastoni, cadrebbe il muro interista roccaforte di tanti successi, visto l’addio di Milan Skriniar (accasatosi al Psg da giugno ndr). Ma andiamo a vedere gli sviluppi di una trattativa allo stato embrionale.

Inter, il Real Madrid su Alessandro Bastoni : l’ambasciata madridista

Sono mesi che il Real Madrid monitora attentamente la situazione di Alessandro Bastoni. Gli spagnoli sanno che il contratto del giocatore è in scadenza il 30/06/2024 e puntano a inserirsi con un’offerta importante. Per il momento recapitata all’agente Tullio Tinti e che è strutturata in questo modo : 8,5 milioni più bonus al ragazzo, 30 in contanti alla società milanese e una contropartita tecnica a scelta fra un gruppo di giocatori. L’ad Giuseppe Marotta e il ds Piero Ausilio avrebbero la possibilità di scegliere un atleta fra Rodrygo, Mariano Diaz, Nacho e Dani Ceballos. Tutti elementi di un certo livello, anche se ruotano nel gruppo riserve di Carlo Ancelotti. Per il momento una trattativa vera e propria non è stata ancora imbastita, si attende di conoscere il parere della società di Viale della Liberazione e del ragazzo in merito alla proposta madrilena.

Inter, il Real Madrid su Alessandro Bastoni : la posizione del giocatore

Il giocatore e la famiglia stanno bene a Milano, sono a due passi dall’amata Cremona e non avrebbero problemi a siglare un nuovo accordo con la famiglia Zhang. Ma la variante Real Madrid non può essere ignorata. Il salto di qualità in termini di soldi e prestigio appare evidente. Il momento economico storico impone alle società italiane un atteggiamento realistico : offerte che superano i 30/50 milioni non possono essere rifiutate. Motivo per il quale la dirigenza nerazzurra potrebbe essere costretta a sedersi per trattare l’addio al campione d’Europa 2020 con la maglia azzurra. L’Inter per arrivare al sospirato rinnovo con il ragazzo si è spinta fino a 6.5 milioni e oltre non può andare. Sarà quindi decisiva la volontà dell’atleta che, potrebbe anche fare una scelta di vita rifiutando le avance madridiste. Ancora qualche mese e sapremo il destino di uno dei centrali più forti in circolazione.