Roma, Dybala salta il mondiale ?

L’asso argentino si è infortunato calciando il rigore contro il Lecce, grande apprensione in attesa degli esiti degli esami strumentali

Tempo di lettura: 2 Minuti
278
Paulo Dybala

Roma, Dybala salta il mondiale ? È il giorno della verità, quello in cui Paulo Dybala e la Roma scopriranno l’entità dell’infortunio subito contro il Lecce. Dopo i due giorni attesi ad aspettare il riassorbimento del versamento, in giornata l’attaccante argentino potrà finalmente togliersi un peso dalle spalle, l’attesa di sapere la verità sul suo k.o. Oggi il giocatore verrà sottoposto alla risonanza magnetica che indicherà l’entità del danno alla coscia sinistra. È praticamente certa la lesione al quadricipite, bisognerà capire però l’entità. Lo stato d’animo del calciatore non è dei migliori, comprensibilmente. Del resto negli ultimi anni gli acciacchi muscolari sono stati copiosi, motivo per il quale lo staff atletico ha stabilito un piano di lavoro personalizzato lungo la settimana. Non solo, ha un fisioterapista personale che lo segue costantemente. ù

Roma, Dybala salta il mondiale ? Le ipotesi sul tipo di lesione e i tempi di recupero

Lo staff medico giallorosso accompagnerà il giocatore nella clinica per sottoporsi agli esami: se la lesione dovesse essere di primo grado, il giocatore sarebbe costretto a uno stop tra le tre e le quattro settimane. Il che significherebbe che potrebbe anche farcela a giocare una delle ultime partite della Roma prima della sosta (il derby?) e poi giocare il Mondiale. Se invece la lesione fosse di secondo grado, a quel punto Paulo Dybala direbbe addio al 2022, sia con il club sia con la sua Argentina. E darebbe l’appuntamento a Josè Mourinho nel gennaio 2023, alla ripresa del campionato. Ovviamente l’entourage dell’argentino spera in una lesione di primo grado, anche perché la partecipazione al campionato del mondo introiterebbe le casse attraverso la pubblicità e le sponsorizzazioni.

Roma, Dybala salta il mondiale: Mou all’opera per la sostituzione

Senza il trequartista, cambierà il modo di giocare della Roma. Con molta probabilità l’allenatore Josè Mourinho tornerà ad utilizzare Lorenzo Pellegrini trequartista accanto a Nicolò Zaniolo. I due agiranno alle spalle di Tammy Abraham. Un’altra ipotesi vede l’utilizzo di Nicolò Zaniolo dietro Tammy Abraham ed Eldor Shomurodov, con l’arretramento del capitano in mediana. Con l’arrivo di Paulo Dybala, le reti di Lorenzo Pellegrini sono calate. Questo perché il giocatore si scarifica in un grande lavoro di copertura per garantire equilibrio alla squadra.

 

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 85 = 86