Lukaku e Lautaro, è nata così: tutta la storia sulla relazione amorosa tra i due interisti

Questa notizia ha attraversato l’oceano ed è arrivata anche in Italia, la casa di entrambi i due calciatori

Tempo di lettura: 2 Minuti
3300

“Romelu Lukaku e Lautaro Martinez hanno avuto una relazione intima, per questo Martinez si è separato dalla moglie”. Questa è la notizia che è rimbalzata su ogni social esistente in Argentina, trasformandosi nel pettegolezzo più seguito del paese sudamericano.

La storia infinita

Questa chiacchiera ha attraversato l’oceano ed è arrivata anche in Italia, la casa di entrambi i due calciatori che oltretutto giocano assieme, essendo compagni di squadra e di reparto nell’Inter. Chi si è affascinato alle loro presunte vicende amorose ha soprannominato ‘la coppia’ con un tenero mix dei loro nomi “Lula”. Ad oggi si parla di questa notizia come di una conclamata fake news che però, gira che ti rigira, condivisione dopo condivisione ha creato attorno a sé dubbi e confusione. Ma com’è nata? Perché è nata? È giusto conoscere tutta la storia per farsi una propria opinione.

Lukaku e Lautaro fidanzati: com’è iniziato tutto?

Una mattina il profilo Instagram da 5 milioni di followers di Lautaro Martinez sparisce improvvisamente. Insieme all’account sparisce dunque la storia che Martinez aveva condiviso insieme alla moglie Agustina Gandolfo, in in cui compariva la frase “L’amore che dai è eterno”. È bastato questo per far scattare il sospetto negli argentini: tra l’attaccante dell’Inter e la modella e fashion blogger 26enne vi era aria di crisi. È stato lì che in Argentina non si è parlato d’altro. A quel punto un account social (famoso per sfornare fake news) ha preso la palla al balzo manipolando la situazione e trasformando in notizia quei sospetti di crisi matrimoniale già basati sul nulla. Arricchendo la storia con Lukaku e Lautaro fidanzati. Sembrerebbe una questione chiusa, ma ci ritorneremo su perché in realtà c’è ancora tanto da dire, qualche dubbio rimasto irrisolto vortica ancora nella testa di chi ha seguito da più o meno vicino l’intera vicenda. E chi siamo noi per non approfondire…?

 

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam + 3 = 12