Mercato Torino, Brekalo se ne va

Il giocatore croato ha comunicato al club di non voler restare granata

Tempo di lettura: 3 Minuti
427
Calciomercato Torino

Mercato Torino, Brekalo se ne va. Josip Brekalo ha comunicato al direttore tecnico Davide Vagnati, la volontà di chiudere l’avventura torinese. Questo uno stralcio delle dichiarazioni rilasciate dall’uomo mercato granata, amareggiato per l’addio: “Ho avuto più di un meeting col suo nuovo agente e col padre. Da qualche mese ha comunicato, non solo a me ma allo staff tecnico, che il suo desiderio era quello di non continuare con noi. Abbiamo rammarico perché Josip ha fatto bene, soprattutto ad inizio anno. Sabato ha fatto di nuovo un’altra giocata decisiva. Siamo rimasti un po’ delusi perché avevamo tutta la voglia di investire sul suo trasferimento. Si parla di una cifra importante soprattutto dopo le ultime vicissitudini legate al Covid, che ha causato grandi perdite. Il presidente era pronto, ma dopo la partita col Verona abbiamo di nuovo parlato col ragazzo per capire fino all’ultimo se c’era la possibilità di continuare con lui. Non c’erano i presupposti a causa della sua idea, decisa e rispettabile. Ma noi vogliamo solo ragazzi che abbiano voglia di sudare per questi colori, perché poi nei momenti di difficoltà chi non ci crede dà qualcosa in meno. Quindi dobbiamo continuare su questa via”. Pertanto. la partita casalinga di venerdì prossimo contro la Roma, sarà quella del commiato di Brekalo dal pianeta Toro.

Mercato Torino, Brekalo se ne va. Le motivazioni dell’addio al Torino.

I tifosi sono rimasti delusi, l’amarezza corre sul web. Ci si interroga sulle motivazioni che hanno spinto il calciatore a non voler essere riscattato dal Wolfsburg, proprietario del cartellino. A chiarire i dubbi, è intervenuto l’agente del calciatore, Andy Bara che ai microfoni di Tuttosport ha dichiarato: “Confermo che Josip non voleva essere riscattato, ambisce a giocare le coppe europee. Il Torino si è comportato in modo trasparente e corretto. Per Brekalo non era un problema di soldi, ma di ambizioni prettamente sportive. Capisco Cairo e Vagnati che alla fine hanno deciso di non comprare un giocatore che costa molto e che non era neanche sicuro di voler rimanere, pur trovandosi bene a Torino. Questo non significa che se fosse stato acquistato non avrebbe dato tutto per la causa”. Il desiderio del calciatore è di andare a giocare in una squadra che partecipi alle competizioni europee, in modo da mettersi in mostra e strappare il pass per i mondiali con la nazionale croata.

Mercato Torino, Brekalo se ne va. Quali destinazioni per il trequartista ?

Il 23 enne di Zagabria fa gola a molte squadre. Del resto non è facile trovare un giocatore forte fisicamente,  in grado di giocare su entrambe le fasce d’attacco, abile tecnicamente e nel dribbling, con un buon fiuto per il gol. Inoltre, si tratta di un calciatore già esperto e forgiato dalla trafila nelle nazionali giovanili della Croazia e dalle esperienze fra Dinamo Zagabria, Wolfsburg, Stoccarda e Torino. Famiglia d’arte la sua: il padre Ante è stato calciatore e il fratello Filip (classe 2003) fa il difensore nel Široki Brijeg, prima divisione bosniaca. I club che hanno messo gli occhi sul talento che si appresta a lasciare Torino, sono Atletico Madrid, Napoli, Liverpool e Bayern Monaco. Tutte alla ricerca della formula giusta per convincere Wolfsburg, giocatore e agente.

 

 

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Controllo Anti Spam 16 + = 21