Calciomercato Sampdoria: un titolarissimo pronto ad essere ceduto per finanziare il mercato di Gennaio

Serviranno colpi in entrata per rinforzare la squadra e la Sampdoria deve cedere per acquistare

406
Calciomercato Sampdoria

Calciomercato Sampdoria. La Sampdoria è una delle squadre più attive in questi primi giorni del mercato di Gennaio. Dopo aver messo a posto le cose da un punto di vista societario con l’addio a Massimo Ferrero e l’annuncio del nuovo presidente Lanna, ora è il momento di rinforzare la squadra in vista della seconda parte della stagione.

Alla fine del girone d’andata i blucerchiati di D’Aversa non se la passano molto bene. I punti al di sopra della zona retrocessione sono soltanto 9. Servirà quindi un cambio di passo. Di sicuro qualcosa in entrata farà, ma al tempo stesso gli acquisti saranno finanziati da almeno una cessione eccellente.

Calciomercato Sampdoria: Colley sacrificato?

Nelle ultime ore il nome favorito a lasciare Genova è quello di Omar Colley, che è impegnato questo mese in Coppa d’Africa con il Gambia. Colley è titolare indiscusso in questa squadra reduce da prestazioni tutt’altro che deludenti.

Ha molti estimatori in Premier League e per questo la Sampdoria starebbe pensando di sacrificarlo. La richiesta è di 10 milioni di euro. Leeds, Everton e Newcastle sembrano i club più interessati alle prestazioni del gambiano.

Più difficile che possa invece andarsene Thorsby, a meno di offerte davvero importanti. D’Aversa non può permettersi di perdere un’altra pedina a centrocampo dopo Adrien Silva.

Le mosse in entrata

Conclusa l’uscita importante di Colley, la Sampdoria potrebbe concentrarsi sul mercato in entrata. Il primo rinforzo arriverà dal Torino e sarà Tomas Rincon. L’accordo con il calciatore c’è già sulla base di un contratto di 6 mesi fino al termine della stagione con opzione di rinnovo se il rendimento e la tenuta fisica del calciatore saranno ritenuti soddisfacenti.

Ancora ultimi dettagli da limare tra le due società ma salvo imprevisti clamorosi Rincon sarà il primo acquisto di Gennaio della Sampdoria. Sampdoria che potrebbe non aver concluso la spesa in casa Torino.

C’è interesse infatti anche per altre due pedine in uscita dai granata che non hanno trovato spazio tra le scelte di Ivan Juric. Parliamo di Baselli, anche lui in viaggio direzione Genova, e anche di Simone Verdi.

Il trequartista non è riuscito a trovare spazio nell’undici preferito da Juric e per questo starebbe pensando di cambiare aria.

La Sampdoria potrebbe tornare in pole position per il prestito, essendo Verdi in grado di giocare su entrambe le fasce sarebbe un innesto importante per Roberto D’Aversa.

Calciomercato Sampdoria: occhio ad Amrabat

Evidente che è in mezzo al campo che i blucerchiati faranno la maggior parte degli innesti. Per questo da valutare è anche un altro profilo in uscita dalla Fiorentina. Stiamo parlando di Sofyan Amrabat che quasi sicuramente cambierà aria in questa sessione di mercato.

La Fiorentina lo pagò 20 milioni di euro e non intende svenderlo. Per questo le squadre capaci di investire una cifra importante su di lui sono molto poche, almeno in Italia. Tra queste Torino e Sampdoria le maggiori interessati alle prestazioni del ragazzo. La formula che potrebbe mettere d’accordo tutti potrebbe essere quella del prestito con obbligo di riscatto.

A frenare al momento la trattativa il fatto che Amrabat è impegnato questo mese in Coppa d’Africa e Roberto D’Aversa ha bisogno di rinforzi subito e non tra un mese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui