Fiorentina Milan, un match decisivo per la situazione classifica

Fiorentina Milan, in scena all’Artemio Franchi sabato 20 novembre, potrebbe cambiare la situazione in classifica: Milan a caccia del primo posto

205
fiorentina milan match

Il match del “Franchi” tra Fiorentina e Milan, valevole per la tredicesima giornata del campionato d Serie A, in programma il prossimo sabato 20 novembre, potrebbe essere decisivo per entrambe le squadre che, come suggeriscono le statistiche, ribaltarebbero la situazione in classifica.

La gara dell’ex Rebic

Il Milan di mister Pioli, secondo in classifica, portando a casa i tre punti scavalcherebbe il Napoli capolista: a separare i Diavoli dai partenopei solo una differenza pari a 5. Il tecnico rossonero può giocare la carta Zlatan Ibrahimovic affiancato dai giovani del reparto offensivo, tra cui Rafael Leao. Il centravanti classe ’99, cresciuto in maniera esponenziale rispetto la scorsa stagione, è oramai una certezza per Pioli: in 16 presenze ha siglato ben 5 gol, uno dei quali in Champions League, e realizzato due assist decisivi che hanno poi permesso alla squadra di scrivere +3 in classifica. Tra gli undici rossoneri potrebbe essere presente anche Ante Rebic, l’ex rimpianto della Fiorentina approdato al Milan dopo una cessione e un prestito al Francoforte, che non ha deluso le aspettative nonostante i due infortuni rimediati prima lo scorso 19 ottobre e poi il 3 novembre.

Emergenza Viola

Dall’altra parte, la Fiorentina guidata dal tecnico Italiano che, potendo contare sull’inarrestabile Vlahovic, avrebbe la possibilità di scavalcare la Roma e portarsi in zona Europa League raggiungendo così il quinto posto in classifica, attualmente occupato dalla Lazio. Preoccupano però le assenze degli squalificati Martinez Quarta e Milenkovic che costringono Italiano a correre inevitabilmente ai ripari nel reparto difensivo.

I precedenti tra Fiorentina e Milan

La situazione potrebbe dunque volgere a favore del Milan che, reduce da un pareggio e 4 vittorie nelle ultime 5 partite, potrebbe proseguire la serie positiva proprio grazie all’ottima intesa che si è creata in rosa, favorito anche dal difficile impegno in campionato del Napoli che, a “San Siro”, dovrà affrontare l’Inter di mister Inzaghi. Il Milan al “Franchi” risulta imbattuto da Agosto 2015.

LEGGI ANCHE

Mourinho vs Shevchenko. Le scelte dei due tecnici in vista di Genoa-Roma

Lazio-Juventus: chi arriva meglio allo scontro diretto per la Champions?

Infortunio Immobile: importanti novità in vista degli impegni della Lazio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui