News Sport Tennis: A rischio la carriera di Rafa Nadal

Emergono nuovi retroscena sull’infortunio dell’asso spagnolo

444

News Sport Tennis. È davvero finita l’epoca dei Big Three del tennis? Qualche giorno dopo il forfait di Roger Federer dagli Us Open, accade l’impensabile. Anche Rafael Nadal ha annunciato che non prenderà parte all’ultimo Slam della stagione.

Il suo 2021 è ufficialmente terminato. Come quello dello svizzero. Era già successo che due big saltassero in contemporanea un torneo.

News sport tennis: due assi su tre salteranno i grandi appuntamenti, resta solo Djokovic

Ma è comunque abbastanza simbolico che entrambi saltino gli ultimi appuntamenti dell’anno. Anche perché, non si tratta di un caso isolato. Federer infatti non gioca da Wimbledon, dove è stato eliminato ai quarti da Hubert Hurkacz con uno 0-3 che non conosceva dagli esordi (ai Championships). E incassando anche uno 0-6 mai visto sui campi di Londra. Nadal, dal canto suo, al prestigioso Slam britannico non si è nemmeno presentato: dopo aver perso la finale del Roland Garros non è più riuscito a tornare in campo.

News sport tennis. La fine di un’epoca?

Tra i tornei che i due grandi avversari hanno saltato sono dunque compresi i due Masters 1000 del Nord America (Toronto e Cincinnati) e le Olimpiadi. E guardando al futuro non vedremo Roger e Rafa in campo non solo per gli Us Open, ma anche per Shanghai e Parigi-Bercy. Così come per le Atp Finals, alle quali peraltro lo svizzero avrebbe comunque rischiato di non qualificarsi. La fine di un’epoca? Al momento, resiste Novak Djokovic: tuttavia anche il serbo deve fare i conti con qualche acciacco. Se è vero che lui pure ha saltato gli ultimi due 1000 e ha perso l’occasione di fare il Golden Slam. Poi si è dovuto ritirare dalla finale per il bronzo nel doppio misto olimpico, scegliendo di concentrarsi esclusivamente sugli Us Open (il Grande Slam è ancora una possibilità più che concreta).

La morte dell’osso

Il chirurgo ortopedico Gilber Versier ha fatto chiarezza sull’entità del problema al piede di Rafael Nadal. E dalle sue parole, non filtrano buone notizie sul futuro del nativo di Manacor. “Solitamente questo problema colpisce le persone che possiedono il piede piatto. È una cosa congenita. Alcuni hanno i piedi cavi: l’arco, ovvero, la distanza tra la parte interna del piede e il suolo, è molto profondo. È la morte dell’osso, non si consuma e perde la vascolarizzazione. Ha una tendenza a condensarsi e a distruggersi lentamente la colonna dell’alluce, dove si ha il maggior supporto del corpo”. Parole che non lasciano grandi speranze di tornare a vedere Rafa in campo presto.

La carriera di Nadal

Quali sono le vostre sensazioni sull’infortunio del grande Nadal? Lasciate qui il vostro commento e condividete articolo.

https://t.me/joinchat/SHcdBxdDZQadIvhwJlgbYA

43 anni, lo sport è stata la mia palestra di vita nel giornalismo, dove da oltre 20 anni metto in campo tutta la mia passione e le mie competenze. Emozione, adrenalina, nel raccontare ciò che succede nel mondo del calcio e non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui