Trattative di mercato. Roma, Mourinho stravede per il colombiano Luis Diaz

Il tecnico portoghese segue da tempo l’attaccante esterno del Porto, 6 goal nell’ultima stagione con i lusitani

500

Trattative di mercato Roma. Josè Mourinho e Tiago Pinto, si sa, hanno un canale privilegiato per quanto riguarda il campionato portoghese. E nelle ultime ore, la Roma potrebbe avviare una trattativa concreta per Luis Fernando Díaz Marulanda. Centrocampista-attaccante esterno, meglio conosciuto come Luis Diaz, è in forza al Porto.Vanta già 6 reti in 23 presenze con la maglia della nazionale del suo paese, nel pieno della maturità calcistica. Con il porto ha messo a segno 12 reti in due stagioni.

Scoperto da un certo Carlos Valderrama, Luis Diaz rappresenta oggi uno dei profili in assoluto più interessanti del calcio colombiano.

Trattative di mercato Roma. La carriera e l’esplosione dell’indigeno della Guajira

Nato a Barrancas nel 1997, di origine guajira (gruppo etnico indigeno che vive prevalentemente nella penisola caraibica della Guajira, notoriamente uno dei più combattivi), Luis Diaz ha iniziato a far parlare di sé quando vestiva la maglia del Junior di Barranquilla, una delle più importanti squadre della nazione. A intuirne per primo le enormi potenzialità fu una leggenda della tricolor, Carlos Valderrama, che lo aveva convocato già nel 2015, nemmeno maggiorenne, per la prima e unica edizione della Coppa America dei popoli indigeni. Due anni dopo, in un’intervista rilasciata al quotidiano colombiano El Heraldo, aveva confermato e rivelato a tutti le proprie impressioni: “Guardalo come punta, con che rapidità. È molto abile e lavora anche per la squadra, il che è molto importante nel calcio moderno”.

Il passaggio in Portogallo

In due anni ai Tiburones segna 20 gol in 81 partite e in Europa è il Porto, da sempre attento ai talenti emergenti del calcio colombiano (James e Falcao su tutti), ad accorgersi di lui e a portarlo nel vecchio continente per poco più di 7 milioni. In Portogallo si impone subito e si prende la titolarità sulla fascia sinistra del centrocampo a 4 di Conceiçao, con 25 gol e 13 assist all’attivo in due stagioni, ma è la Coppa America 2021 a mandare in mondovisione tutto il suo talento. A maggio 2020, un altro idolo colombiano, Ivan Ramiro Cordoba, lo aveva consigliato all’Inter. Oggi però, dopo la clamorosa Coppa America disputata con la sua nazionale, difficilmente sarà avvicinabile a cifre abbordabili.

Questo la Roma lo sa bene, ma sarebbe davvero un grandissimo colpo, magari da piazzare a fine mercato.

Luis Diaz non è una prima punta, ma un esterno preziosissimo che vede la porta ed è anche un valido assist-man.

Mourinho, in questa veste di manager all’inglese che incarna alla Roma, vorrebbe parlare a quattr’occhi con il calciatore colombiano per testarne le sue intenzioni. I buoni rapporti con il Porto, dove Mourinho viene considerato un idolo dopo i suoi clamorosi successi, potrebbero aiutare la trattativa tra i due club.

E tu cosa ne pensi? Ti fidi delle intuizioni di mercato della coppia Mourinho-Tiago Pinto? Diccelo nei commenti!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui