Come sta Gresini? Le condizioni del manager ancora ricoverato

Arrivano importanti aggiornamenti sulle condizioni di Fausto Gresini che, purtroppo, resta grave

285

È davvero un calvario quello a cui è sottoposto Fausto Gresini. Il manager imolese è infatti ricoverato dal 27 dicembre. Il motivo è purtroppo da attribuire ad una terribile polmonite da Covid. Gresini, 59enne, ha subito il primo ricovero ad Imola proprio il 27 dicembre. Le sue condizioni sono però peggiorate col passare del tempo ed è stato trasferito a Bologna all’ospedale Maggiore tre giorni dopo. Ma come sta adesso Fausto Gresini?

Le sue condizioni, purtroppo, sono sembrate gravi fin da subito, a tal punto da arrivare ad indurgli il coma farmacologico. Poi un leggero miglioramento, la moglie era riuscita addirittura a fargli visita qualche giorno fa. Nelle ultime ore c’è tuttavia stata una ricaduta e le sue condizioni, come conferma l’ultimo bollettino diffuso dal dottor Ciloni, continuano ad essere gravi.

Come sta Gresini? Le parole di Nicola Ciloni

Nicola Ciloni, direttore del reparto rianimazione dell’ospedale Maggiore, ha parlato ieri delle condizioni di Fausto Gresini. Il quadro, purtroppo, resta delicato.

“Le sue condizioni generali sono ancora gravi per il perdurare della polmonite da Covid che compromette di molto l’ossigenazione sanguigna, è quindi necessario continuare con la ventilazione meccanica in concomitanza alla sedazione per mantenere a livelli sufficienti l’ossigeno nel sangue”.

Fortunatamente però, sembrano al momento escluse altre complicazioni di diverso tipo:

“Gli altri organi attualmente non sono danneggiati. Sono state pianificate delle manovre posturali e l’ausilio di particolari farmaci inalatori con l’obbiettivo di migliorare la respirazione”.

Un quadro clinico piuttosto delicato, dunque, che tiene in apprensione tutto il mondo della MotoGp. Un universo in cui Gresini è un autentico punto di riferimento.

Le parole del figlio dell’ex campione 125

Anche Lorenzo, figlio di Fausto, ha voluto aggiornare, attraverso i suoi canali social, tutte le persone vicine al padre riguardo al suo stato di salute.

“Ieri babbo ha avuto un peggioramento con febbre alta”.

In seguito ha voluto esprimere un pensiero per cercare di sensibilizzare le persone nei confronti di questo virus. Un avversario che non possiamo permetterci di sottovalutare.

“Si dice che il virus colpisca persone anziane o con altre patologie, ma io conosco il mio babbo e vi garantisco che prima del Covid era un 59enne in salute come tanti altri“.

Tutta la redazione di news-sports augura a Fausto ed a tutta la sua famiglia un grandissimo in bocca al lupo!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui