Coronavirus, Daniele De Rossi è stato dimesso dallo Spallanzani

Notizia quella uscita negli ultimi minuti, rassicurante. Daniele De Rossi è stato dimesso dallo Spallanzani

1018

Coronavirus, Daniele De Rossi dimesso dallo Spallanzani. Teniamo molto a dirlo perchè sappiamo che tutti i tifosi della Roma, e non, sono stati svariati giorni col fiato sospeso. In attesa di buone notizie sull’ex calciatore romanista nonchè neo collaboratore di Roberto Mancini nella nazionale italiana di Calcio. De Rossi che pochi giorni fa era ricoverato per via di una polmonite interstiziale bilaterale, sintono del coronavirus proveniente dal focolaio delle qualificazioni per i mondiali.

Coronavirus, sospiro di sollievo per De Rossi che torna a casa

E’ stato decisivo l’ultimo referto che ha dato risultati positivi permettendo ai medici di dargli il via libera per tornare a casa. Adesso il neo membro dello staff tecnico della Nazionale italiana continuerà le cure domiciliari ma senza sintomi che hanno reso necessario il ricovero e la conseguente scoperta di una polmonite interstiziale bilaterale. De Rossi ha lasciato lo Spallanzani sorridente salutando calorosamente medici e infermieri che lo hanno assistito in questi giorni. Si conclude perciò questa brutta avventura di uno dei membri rimasti vittima del focolaio in nazionale.

Positivi della Nazionale, piano piano tutti si stanno riprendendo

Più i giorni passano e più tutti i contagiati nel focolaio nazionale causato dal virus nei continui viaggi per le partite valide per le qualificazioni dei Mondiali, continuano a guarire. Ma ci chiediamo, a giugno l’Europeo si potrà svolgere in tranquillità?

 

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui