Vettel sulla Ferrari: “Una storia d’amore finita”. Le dichiarazioni

Vettel e le dichiarazioni sulla scuderia di Maranello

33
Vettel sulla Ferrari

Vettel si esprime sulla Ferrari in quella che la si può definire una storia d’amore ormai finita. Il pilota tedesco al termine della stagione attuale infatti lascerà la scuderia di Maranello. Rare le note positive tra il pilota e la scuderia in questa stagione. L’accento lo si può mettere nell’ultima prestazione del pilota. Al Gran Premio di Turchia infatti, corso la scorsa domenica, Sebastian Vettel è riuscito a conquistare il terzo gradino del podio, risollevando un po’ l’umore personale.

Vettel sulla Ferrari, le dichiarazioni del pilota

Sebastian Vettel in un’intervista rilasciata al settimanale di Amburgo, Zeit ha analizzato la sua stagione con la Ferrari. Al riguardo ha sottolineato: “La situazione non è delle più facili: il rapporto tra me e il team è un po’ congelato, non è più la grande storia d’amore. Credo di aver avuto e di aver fatto la mia parte, che ha confermato di preferire guardare a ciò che lo aspetta nel 2021 -. Per questo non vedo l’ora di fare qualcosa di nuovo a partire dal prossimo anno. Da quando si è saputo che le strade mia e della Ferrari si sarebbero separate, la situazione è cambiata. Non sono più coinvolto come una volta. Quello che conta ora è quello che mi riguarda adesso. Tutto ciò che va al di là di questo non dovrebbe più interessarmi”.

Vettel ha condiviso parte della sua esperienza col compagno di squadra Charlese LeClerc. Sul pilota ha sottolineato: “Il rapporto tra me e Charles non ha sofferto a causa della mia partenza dalla Ferrari. Rivedo spesso me stesso in Charles, ovviamente è molto più giovane di me ed è molto veloce”.

Vettel sulla Ferrari e la nuova avventura all’Aston Martin

Vettel nell’intervista ha parlato anche del nuovo progetto che lo vedrà legato contrattualmente all’Aston Martin nella prossima stagione.

Sulla nuova esperienza ha chiosato: “Credo che il nuovo progetto offra molte opportunità. È chiaro che questo non accadrà dall’oggi al domani. Ma credo in uno stato d’animo completamente diverso, un obiettivo diverso, per portare avanti la squadra. Ho 33 anni e non voglio guidare ancora a 40. Quindi la mia carriera durerà ancora un lasso di tempo compreso tra tre e sette anni”.

Al termine della stagione 2020 quindi le strade tra la Rossa e Sebastian Vettel si separeranno e il tedesco proverà a rincorrere il sogno mondiale con la nuova scuderia. Riuscirà Vettel a stoppare il dominio di Hamilton che ormai dura da tanti anni?

Per rimanere sempre aggiornato iscriviti al canale Telegram

Cliccando su questo link

https://t.me/joinchat/SHcdBxdDZQadIvhwJlgbYA

Studentessa in Lingue e Comunicazione e Giornalista Pubblicista. Appassionata di calcio, amante dello sport e di tutto ciò che ruota intorno al mondo della scrittura.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui